Approvato all’unanimità dal consiglio comunale il piano di diritto allo studio 2017/2018.

Con un valore di € 413.392,00, il documento redatto dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’Istituto Scolastico contribuisce all’ampliamento dell’offerta formativa e didattica, sostenendo i progetti previsti dal PTOF, e promuove interventi per rendere effettivo il diritto allo studio, rimuovendo gli ostacoli di ordine economico e socio-culturale che limitano la frequenza e l’assolvimento dell’obbligo scolastico.

Tra le voci più importanti, il sostegno educativo scolastico che tra – Istituto Comprensivo “Monte Grappa” e “Scuola Secondaria Superiore” arriva a contare   € 94 149,00, oltre al Servizio di trasporto scolastico per alunni disabili frequentanti le scuole secondarie superiori per cui verranno stanziati altri € 13.500,00.

Stanziati € 145 422,00 per le strutture scolastiche e il loro mantenimento,  € 20 960, 00, per il personale.

Tra i progetti, vengono riconfermati “La coda del lupo”, (prevenzione al bullismo), svolto nelle classi seconde della secondaria di primo grado, e inserite alcune novità come “Quo vadis”, progetto rivolto all’orientamento degli alunni delle classi terze medie, per la scelta della scuola superiore.

Grazie al contributo del terzo settore e del volontariato come associazioni, protezione civile e Piano di Zona (per la mediazione linguistica e culturale), saranno inseriti anche alcuni progetti gratuiti e a costo zero per amministrazione e scuole.

Per consultare il Piano di Diritto allo Studio 2017/2018 in versione integrale Clicca QUI

Share
This