A seguito delle disposizioni introdotte dal DPCM dell’ 11 Marzo ed al fine di contenere la diffusione del contagio da COVID-19, l’Amministrazione Comunale ha disposto:

  • la chiusura dei parchi pubblici recintati (Villa Casnati – Villa Radaelli – Carabinieri Caduti);
  • il divieto di assembramento nei parchi non recintati e nelle aree giochi e sportive all’aperto;
  • la chiusura degli orti comunali di via Deledda;
  • la chiusura della piattaforma ecologica di via Milano

Le Forze dell’Ordine sono autorizzate a disperdere qualsiasi assembramento.

Si raccomanda nuovamente a tutta la Cittadinanza  di limitare le uscite sul territorio esclusivamente per comprovate esigenze lavorative, situazioni di  necessità o motivi di salute.

Si ricorda che, come previsto dall’art.3, comma 4, del DL n. 6 del 23 febbraio 2020, il mancato rispetto delle norme in vigore è punito ai sensi dell’articolo 650 del Codice Penale.

Per ridurre ulteriormente gli spostamenti sul territorio, è stata inoltre prevista la sospensione temporanea:

  • dei divieti di sosta nei giorni di pulizia strade (servizio integrato con utilizzo di prodotti igienizzanti), nonché delle zone “a disco orario”, sull’intero territorio comunale;
  • del pagamento del ticket giornaliero per il parcheggio di interscambio alla stazione MM2.
Share
This