Il sindaco Curzio Rusnati ha voluto aggiornare la Cittadinanza, con un video che trovate qui sotto, sulla situazione legata all’emergenza coronavirus al 1 maggio 2020.

I casi di contagio rimangono abbastanza stabili, ma «occorre continuare -ha detto il Sindaco- con le precauzioni di distanziamento e mascherina passando definitivamente dalla fase dell’ubbidienza a quella della responsabilità collettiva. Abbiamo da sempre scommesso sui Cittadini e siamo certi che anche in questo caso non ci deluderanno».

In relazione alla fase 2 e al nuovo DPCM che lascia ai Sindaci la possibilità di regolamentare l’accesso e l’utilizzo di alcune aree si rende noto che a partire dal 4 Maggio sarà possibile usufruire degli uffici comunali sanificati e igienizzati, solo su appuntamento telefonico(CLICCA QUI PER LE MODALITA’ DI ACCESSO AGLI UFFICI) E’ necessario recarsi presso il Comune  muniti di dispositivi di sicurezza individuale.

Per il ritiro del sacco rosso ci si potrà recare presso il Comune il martedì e il mercoledì dalle 9.30 alle 11.00 (senza accedere all’interno degli uffici comunali)

MOBILITA’ E SPOSTAMENTI

A seguito del DCPM del 26 Aprile saranno  possibili gli spostamenti entro i limiti del territorio regionale solo ed esclusivamente per comprovate ragioni di necessità (spesa), lavoro e salute e per recarsi da congiunti e affini nel rispetto del distanziamento e con la mascherina.

ATTIVITA’ MOTORIA

L’attività motoria individuale è consentita nel rispetto del distanziamento di almeno 1 metro tra le persone

PARCHI PUBBLICI

Il Sindaco ha disposto l’apertura dei parchi non recintati ad esclusione delle aree gioco per bambini. Si raccomanda l’utilizzo di tali aree evitando l’assembramento e in maniera contingentata

MERCATO

Come da ordinanza regionale, il mercato  del Giovedì mattina (dalle 8.00 alle 13.00) di piazza Donatori del Sangue, sarà consentito per i soli generi alimentari con accesso regolamentato, distanziato e contingentato.

ACCESSO AL CIMITERO

Sarà possibile accedere con il consueto orario solo dall’ ingresso di via don Carugo.

Obbligatorio l’uso di mascherina e di guanti e rispetto della distanza minima di sicurezza da altri eventuali visitatori presenti all’interno del cimitero

Tempo di permanenza limitato a quello strettamente necessario alla  pulizia della sepoltura ed alla sostituzione dei fiori

Visite limitate ai soli congiunti

Si raccomanda una sola visita settimanale a non più di due persone contemporaneamente per ciascun nucleo familiare

In occasione delle cerimonie funebri

I congiunti che hanno presenziato al funerale (in numero massimo di 15 come previsto dal dpcm 26.04.2020) possono recarsi al cimitero per assistere alle operazioni di tumulazione/inumazione. Essi devono essere obbligatoriamente muniti di mascherina e di guanti e mantenere la distanza minima di sicurezza

Possono sostare all’interno del cimitero il tempo necessario per la sola operazione di tumulazione / inumazione e non potranno recarsi in visita ad altre sepolture

Durante le operazioni di tumulazione / inumazione viene precluso l’accesso al cimitero ad altri visitatori

CASA DELL’ACQUA 

La casa dell’acqua è aperta, usiamola responsabilmente

 

 

 

 

 

Share
This