Il Consiglio Comunale ha approvato Mercoledì 20 novembre, il Piano di Diritto allo studio (QUI la versione completa) per l’anno scolastico 2019–2020. Il documento, redatto dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’istituzione scolastica, rappresenta l’assunzione di responsabilità rispetto all’accoglienza e alla formazione degli studenti, i nuovi cittadini.

La cifra stanziata è di 461.000 euro, utili a coprire le istanze della scuola, in sensibile aumento rispetto a quella dell’anno scolastico 2018-2019 nonostante la popolazione scolastica sia complessivamente diminuita.

Un rinnovato impegno dunque per sviluppare progetti che consentano una formazione completa degli alunni. Diverse sono le novità progettuali per questo anno scolastico. Tra queste il “PiediBussero”, organizzato dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’Istituto Monte Grappa e l’ASST di Gorgonzola, che consente ai bambini di andare a scuola a piedi in totale sicurezza grazie al contributo dei volontari, e il P.I.M.E., una mostra didattica interattiva che prevede un percorso di visita con attività di gruppo e individuali sul tema dell’educazione alla cittadinanza per una società inclusiva.

Novità anche sul versante dell’orientamento alla scelta della scuola superiore, che da quest’anno prevede anche alcuni incontri con docenti, genitori, e perfino la possibilità di organizzare un Open Day nell’istituto scolastico coinvolgendo le attività commerciali e produttive del territorio, oltre al consueto percorso destinato agli alunni di terza media.

Una progettualità innovativa e condivisa con le realtà del territorio, ma che allo stesso tempo si dimostra attenta al sociale e alle fragilità, al fine di garantire davvero a tutti il diritto allo studio e l’accesso alle diverse offerte formative che la scuola e l’Amministrazione mettono in campo .

Più del 25% del valore del Piano di Diritto allo Studio, è infatti destinata a servizi in favore di minori e alunni in situazione di difficoltà.

SCARICA QUI IL PIANO DI DIRITTO ALLO STUDIO COMPLETO 

 

Share
This