E’ terminata negli scorsi giorni la demolizione dell’edificio adibito ad ex magazzino comunale situato in via Grazia Deledda. L’intervento ha visto anche la bonifica di 1600 mq di copertura in cemento amianto, dell’ex magazzino, opportunamente rimossi smaltiti dall’impresa che ha effettuato i lavori.

Al posto dell’ ex edificio, nasceranno 42 nuovi alloggi in edilizia convenzionata, per le giovani coppie e i cittadini busseresi, che nei mesi scorsi, hanno costituito la graduatoria per l’assegnazione delle abitazioni, e già provveduto ad incontrare l’impresa.

Gli appartamenti, costruiti in classe energetica A e attenti al risparmio energetico, saranno dotati di cappotto termico, infissi doppi vetri, ventilazione meccanica controllata e impianto di riscaldamento con fotovoltaico, e saranno consegnati agli assegnatari entro il 2019.

L’intervento prevederà anche alcune zone adibite a giardino in uso esclusivo al piano terra, andando così a qualificare ulteriormente l’area in senso ambientale e di tutela del verde, oltre ad un area pubblica verde alberata centrale di circa 1200 mq, nella quale troveranno allocazione le nuove piante che sostituiranno i pini instabili (alcuni dei quali già caduti lo scorso inverno) rimossi in questi giorni, come previsto nel piano urbanistico.

Contestualmente alla cessione dell’area all’impresa costruttrice, che avverrà nelle prossime settimane, partiranno anche i lavori presso il palazzetto di via Carabinieri Caduti.

L’intervento complessivo, infatti, è legato ai due comparti del paese e prevede da un lato la realizzazione delle due palazzine in edilizia convenzionata, e dall’altro il completamento dei lavori necessari al palazzetto dello sport e la costruzione el nuovo magazzino comunale lungo via Grandi.

 

Share
This