Tutti i lunedì, a partire dal 15 gennaio 2018, gli sportelli degli uffici Demografici resteranno chiusi. Detta chiusura è propedeutica all’emissione delle Carte d’Identità Elettroniche (CIE) già prenotate.

In caso di:

  • denuncia di decessi
  • denuncia di nascita, in prossimità di scadenza

contattare l’ufficio.

Con l’ultimo Consiglio Comunale del 2017, nei tempi previsti dalla legge, è stato approvato il bilancio di previsione 2018-2020.

A fronte di una maggiore entrata nelle casse comunali, che rispetto al 2017 ammonta a € 149 236, arriva  la conferma dei maggiori stanziamenti su capitoli come politiche sociali e famiglia (+ 126 550 €) istruzione (+29 785 €), attività culturali (+3 750 €), sportive e giovanili (5 950 €), a scapito delle uniche voci di razionalizzazione su ambiente e territorio (-29 950 € rispetto al 2017), urbanistica ed edilizia, € 114 603 in meno rispetto allo scorso anno.

Sono invece € 41 505 le spese che l’amministrazione comunale dovrà sostenere in merito ai servizi istituzionali e generali, dovuti principalmente al tanto atteso rinnovo del contratto del pubblico impiego.

Novità anche sul versante delle indennità percepite dagli amministratori che vedranno un incremento complessivo di circa €15 000.

Tra le opere più importanti finanziate sul versante degli investimenti per il 2018-2020, la ciclofficina con € 189 790. Il progetto vedrà la realizzazione di 80 nuovi stalli, ampliabili, coperti e custoditi, nei pressi della stazione della MM2, oltre ad un un punto adibito alla riparazione e manutenzione biciclette, che l’amministrazione comunale ha messo come valore aggiunto alla complessiva riqualificazione della stazione della metropolitana, realizzata grazie al finanziamento del progetto sovracomunale “Welfare metropolitano e rigenerazione urbana”.

Spazio anche alla digitalizzazione della Pubblica Amministrazione grazie al progetto “S.T.E.P.S.” (€ 10 000) che consentirà ai cittadini di interagire in forma telematica con la Pubblica Amministrazione per pratiche e servizi, sostituendo in parte il formato cartaceo.

Il documento approvato in consiglio comunale continua altresì, la riduzione del debito pubblico pro capite che a Bussero conta poco più di €11 a persona, a fronte della media nazionale che nel 2017 è arrivata a contare circa 37000 € pro capite, oltre all’estinzione della maggior parte dei mutui in essere.

CLICCA QUI PER LA VERSIONE INTEGRALE DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2018-2020

 Sono terminati nei giorni scorsi i due interventi, previsti dall’amministrazione comunale per il 2017, relativi al taglio di piante ad altro fusto, lungo il lato sud di Via don Carugo e in via Volta, nei pressi dell’ex magazzino comunale, recentemente abbattuto per la realizzazione di 42 nuovi alloggi in edilizia convenzionata.

A seguito di un sopralluogo preventivo, e dopo i necessari rilievi effettuati sulle piante di via Don Carugo, che hanno individuato la presenza di un attacco di Cossus Cossus all’attaccatura dei tronchi principali a circa 50/60 cm dal colletto delle piante, oltre alla presenza di corteccia inclusa nel punto di contatto tra i tronchi principali, si è reso necessario l’abbattimento di N. 22Acer Saccarina a ceppaia”.

Durante lo svolgimento del taglio, inoltre si è riscontrata anche la presenza di un attacco fungino, ed i tronchi abbattuti hanno evidenziato l’avanzato degrado del tessuto Iigneo.

Contestualmente al taglio degli “Acer Saccarina a Ceppaia”, si è provveduto alla messa a dimora di N. 26 nuove essenze già di una certa grandezza, intervallando dei “Platanoide Crimson King” con dei “Carpinus-Betulus” ad alberello, al fine di dar maggior “movimento” e colorazione alla via.

Entrambi gli interventi sono stati attentamente valutati e resi necessari in relazione allo stato di salute delle piante, alla loro pericolosità, data anche dalla vicinanza alla sede stradale, ed in funzione dell’elevata fruizione della stessa da parte della popolazione, al fine di garantire un adeguato livello di sicurezza per i cittadini.

IMG_5178

 

Si avvisano gli elettori residenti all’estero che è riconosciuto per le elezioni politiche l’opzione di voto in Italia previa richiesta  da inviare all’Ufficio Consolare operante nella circoscrizione di residenza.

L’elettore dovrà accertarne la ricezione da parte dell’Ufficio Consolare avvenga entro l’ 8 gennaio 2018.
Clicca qui per scaricare e compilare il modello di opzione per l’esercizio di voto.

Si avvisano gli elettori, temporaneamente residenti all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche che è riconosciuto per le elezioni politiche il diritto di voto per corrispondenza nella circoscrizione Estero previa espressa opzione valida, da inviare al Comune d’iscrizione nelle liste elettorali.

Saranno considerate valide le opzioni che perverranno entro il 31 gennaio 2018 al seguente indirizzo di posta elettronica: protocollo.bussero@pec.it
Clicca qui per scaricare e compilare il modello di opzione per l’esercizio di voto per corrispondenza nella circoscrizione Estero.

 

A seguito dell’aggiudicazione della gara dell’appalto relativa alla concessione del servizio di mensa scolastica e altri servizi correlati. assunta con determinazione n. 430 del 14/11/2017 e pubblicata all’albo pretorio on line e nella sezione “Amministrazione Trasparente”, e dopo aver verificato i requisiti generali autocertificati dalla ditta Vivenda in sede di gara, l’Amministrazione Comunale, con determinazione n. 494 del 18/12/2017, ha provveduto ad una proroga tecnica per l’affidamento dei servizi di mensa all’attuale ente gestore “Gemeaz Elior”, sino alla data del 16/02/2018 compreso.

Tale misura si è resa necessaria al fine di garantire una maggiore tutela dell’erogazione del servizio nei confronti dell’utenza e delle famiglie, consentendo così alla ditta aggiudicataria di avere il tempo necessario per l’organizzazione del progetto tecnico.

Il servizio di ristorazione scolastica, pertanto, sarà erogato alle medesime condizioni e con le stesse modalità di gestione precedente, ivi compreso il costo del buono pasto, le modalità di pagamento e il menù settimanale, fino alla data del 16/02/2018.

I buoni pasto a tariffa ridotta  autorizzati nel precedente anno scolastico sono prorogati sino alla data del 16/02/2018.

L’amministrazione Comunale desidera augurare a tutti i cittadini del Comune di Bussero:

Serene festività e un felice anno nuovo!

Gli uffici comunali rimarranno chiusi in occasione del 1 gennaio, mentre seguiranno il normale orario di apertura durante gli altri giorni settimanali.

Buone Feste

 

Approvato il testo del regolamento che disciplina la comunicazione politica ed istituzionale dei gruppi consiliari, forze politiche nazionali e locali, presenti sul territorio di Bussero.

Oltre al sito web istituzionale, che prevede una specifica sezione per la comunicazione dei gruppi presenti in consiglio, e alla bacheca di affissione nei pressi del Municipio, i gruppi consigliari potranno ora utilizzare 12 spazi distribuiti sui 4 impianti per le affissioni di comunicazione politica, dislocati su Viale Europa (3 impianti) e su Via Volta (1 impianto).

Potranno fare altresì, richiesta (per non più di 4 spazi ciascuno) anche le forze politiche nazionali, che abbiano sede o un referente ufficiale, presente sul territorio comunale.

La domanda andrà presentata presso l’Ufficio Affari Generali, del Comune di Bussero, entro 45 giorni dall’entrata in vigore del regolamento, mentre la concessione, a fronte del pagamento di un corrispettivo che sarà stabilito con apposita delibera di giunta, avrà una durata pluriennale, in scadenza con l’attuale mandato amministrativo.

A beneficiare della nuova opportunità, per un massimo di due spazi ciascuno, potranno essere anche le forze politiche locali, che nell’ultima tornata istituzionale, abbiano sostenuto formalmente un gruppo consigliare.

 

Approvato all’unanimità dal consiglio comunale il piano di diritto allo studio 2017/2018.

Con un valore di € 413.392,00, il documento redatto dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’Istituto Scolastico contribuisce all’ampliamento dell’offerta formativa e didattica, sostenendo i progetti previsti dal PTOF, e promuove interventi per rendere effettivo il diritto allo studio, rimuovendo gli ostacoli di ordine economico e socio-culturale che limitano la frequenza e l’assolvimento dell’obbligo scolastico.

Tra le voci più importanti, il sostegno educativo scolastico che tra – Istituto Comprensivo “Monte Grappa” e “Scuola Secondaria Superiore” arriva a contare   € 94 149,00, oltre al Servizio di trasporto scolastico per alunni disabili frequentanti le scuole secondarie superiori per cui verranno stanziati altri € 13.500,00.

Stanziati € 145 422,00 per le strutture scolastiche e il loro mantenimento,  € 20 960, 00, per il personale.

Tra i progetti, vengono riconfermati “La coda del lupo”, (prevenzione al bullismo), svolto nelle classi seconde della secondaria di primo grado, e inserite alcune novità come “Quo vadis”, progetto rivolto all’orientamento degli alunni delle classi terze medie, per la scelta della scuola superiore.

Grazie al contributo del terzo settore e del volontariato come associazioni, protezione civile e Piano di Zona (per la mediazione linguistica e culturale), saranno inseriti anche alcuni progetti gratuiti e a costo zero per amministrazione e scuole.

Per consultare il Piano di Diritto allo Studio 2017/2018 in versione integrale Clicca QUI

Si avvisa la cittadinanza che è stata aperta L’AGENDA PER LE PRENOTAZIONI DELLA CARTA D’IDENTITA’ ELETTRONICA (C.I.E.).   L’emissione delle Carte d’Identità Elettroniche partirà dall’8 gennaio 2018.

COME RICHIEDERLA

E’ indispensabile prenotarsi attraverso l’Agenda presente sul sito: https://agendacie.interno.gov.it/ registrandosi e compilando i dati richiesti.
La richiesta per i minorenni deve essere fatta dai genitori o tutore legale.

Nel giorno e ora prenotato il cittadino dovrà presentarsi in Comune munito di una fototessera, per l’avvio della pratica di rilascio. In tale occasione potrà essere effettuata la scelta di donazione degli organi.

Entro 6 giorni lavorativi il Ministero dell’Interno invierà (per Raccomandata) il documento all’indirizzo fornito o in alternativa presso il Comune dove potrà poi essere ritirato.

Il costo della pratica di rilascio è di € 22,21.

Si precisa che :

  • le carte d’identità cartacee già in possesso dei cittadini continueranno ad avere validità fino alla loro naturale scadenza;
  • il cambio di residenza o dell’indirizzo non comportano la sostituzione e/o l’aggiornamento della carta d’identità;
  • si può procedere alla richiesta della CIE a partire da 6 mesi prima della naturale scadenza del documento in possesso o in caso di deterioramento, furto o smarrimento.
    In questi ultimi due casi è necessario sporgere regolare denuncia presso le forze dell’ordine.

Per maggiori informazioni clicca qui: http://www.cartaidentita.interno.gov.it/

Non si ferma la macchina operativa del progetto sovracomunale, “Welfare metropolitano e rigenerazione urbana”, che prevede la riqualificazione della stazione MM2 ramo Gessate (Leggi QUI il Progetto). Nelle scorse settimane infatti i 53 enti e società del progetto sono stati convocati a Milano per la  “Conferenza dei Servizi Decisoria” finalizzata all’ottenimento di pareri e nulla osta per il rilascio delle autorizzazioni utili e necessarie alla realizzazione delle opere.

 

Domenica 17 Dicembre 2017 dalle ore 9 alle ore 18, in Piazza Diritti dei Bambini, davanti al Palazzo Comunale è previsto il consueto appuntamento natalizio con  i Mercatini di Natale.

Saranno presenti associazioni e hobbisti del territorio, animazione per bambini con scivoli gonfiabil e giochi in legno di una volta, accessibili gratuitamente.

Sarà, inoltre organizzato un flash mob poetico a sorpresa a cura dell’associazione Trame & Intrecci.

Vi aspettiamo!

 

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE LA LOCANDINA

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE LA LOCANDINA  DELL’ANIMAZIONE GRATUITA

A partire dal  01.12.2017, sarà possibile presentare al proprio Comune di Residenza, la domanda per l’apertura del Rei (Reddito di Inclusione). La misura nazionale di contrasto alla povertà prevede un beneficio economico, il cui importo dipende dalla numerosità della famiglia e dal cosidetto “reddito disponibile”, ed un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento delle condizioni di povertà.

Per informazioni rivolgersi al servizio sociale contattando i seguenti numeri telefonici:

  • Assistente Sociale D.ssa Buonaguidi Federica 029533351
  • Assistente Sociale D.ssa Franceschini Stefani 029533352
  • Assistente Sociale D.ssa Boldrin Sofia 029533334 (solo il giovedì)

Per conoscere le condizioni e i requisiti di accesso al Reddito di Inclusione CLICCA QUI

Nessun errore nell’applicazione della tariffa sulla tassa rifiuti (TARI) del Comune di Bussero.

In riferimento alle recenti risposte fornite dal Ministero dell’Economia e delle Finanze inerenti la corretta applicazione della parte variabile della tariffa sulla tassa rifiuti (TARI) legata al nucleo famigliare (numero occupanti), che deve essere conteggiata solo una volta, l’Amministrazione Comunale conferma la corretta applicazione del tributo.

Controllando i due “Avvisi di Pagamento” TARI annuali (con scadenza giugno e dicembre) che vengono inviati ai contribuenti, si può verificare, infatti, che la parte variabile della tariffa è stata applicata una sola volta.

E’ possibile verificare le tariffe (parte fissa e parte variabile) e un esempio calcolato su un nucleo di 3 persone cliccando QUI

 

 

 

 

 

I