Nell’ambito del progetto “SPORT PER TUTTI: SI PUO’!”, il Comune di Bussero, in collaborazione con il PROGETTO FILIPPIDE LOMBARDIA e il Tavolo di Coordinamento delle Associazioni di Bussero, invita la cittadinanza, i volontari e le associazioni del territorio all’incontro pubblico sul tema: “VOLONTARIAMENTE SPORTIVI: L’importanza del volontariato nella pratica sportiva rivolta agli atleti con fragilità”.

L’incontro si terrà Venerdì 7 Aprile presso la Sala Consiliare del Palazzo Comunale (Piazza Diritti dei Bambini, 1).

SCARICA QUI LA LOCANDINA

Si informa la cittadinanza che Venerdì 7 Aprile 2017, presso la TANA DEI LEPROTTI (Viale Europa 10/bis – adiacente alla Scuola dell’Infanzia) , si terranno, ore 16:00 oppure alle ore 17:00, letture per bimbi dai 3 mesi ai 3 anni. a cura delle Educatrici dell’Asilo Nido “Arcobaleno”.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a
e.sala@koinecoopsociale.it
indicando il nome e l’orario di preferenza.

 

Si informa la cittadinanza che Sabato 1 Aprile 2017 si terrà, presso Palazzo Trivulzio a Melzo, un incontro sul Welfare e rappresentanza istituzionale, che vuole essere un momento di incontro in cui attori pubblici e privati della Martesana si confrontano sui contenuti, le linee strategiche e le esperienze concrete di una policy partecipativa che possa promuovere il nostro territorio ad un laboratorio di eccellenza.

Per maggiori dettagli è possibile consultare il programma della giornata cliccando qui

Si informa la cittadinanza, e in particolare le famiglie degli alunni dell’ICS Monte Grappa di Bussero, che Domenica 2 Aprile 2017 si terrà, presso la Sala Consiliare del Palazzo Comunale, alle ore 11:00, la premiazione dei vincitori della Borsa di Studio intitolata al Cav. Pietro Marchesi, personaggio illustre busserese e autore del libro “La mia Bussero”, titolo a cui si rifà il tema della borsa di studio, offerta dalle figlie Vilma e Domitilla.

Seguirà poi una mostra delle opere di tutti i ragazzi che hanno partecipato con i loro disegni, in Villa Casnati, da Martedì 4 a Sabato 8 Aprile 2017 (mattino 10,30-12,00 / pomeriggio 14,00-16,30).

Per maggiori dettagli consulta qui la locandina dell’evento.

Di seguito alcune foto scattate a scuola in occasione della valutazione dei disegni da parte dei giurati, alla presenza del Sindaco e delle sorelle Vilma e Domitilla Marchesi.

DSC_7689 DSC_7739 DSC_7666 DSC_7714

Il 2 Aprile sarà la Giornata Mondiale sulla consapevolezza dell’Autismo, sancita dall’ONU nel 2007, la cui stima dell’OMS è di un bambino affetto ogni 160 nati.

Il colore emblema della giornata di sensibilizzazione è il BLU, come l’acqua, essenziale per la vita.

L’Associazione LE ALI di Bussero, da sempre impegnata in tematiche di inclusione della disabilità nella società, richiama l’attenzione di tutta la comunità tre serate pubbliche e invita ad accendere una luce BLU alla vostra finestra.

Si partirà il 1 Aprile con una storia di un rapporto romantico tra due ragazzi affetti dalla sindrome di Asperges, per poi proseguire il 6 aprile con un film tratto da una storia vera di un ragazzo suicidatosi perché vittima di bullismo, per concludere poi il 22 Aprile con un film in cui la protagonista, dopo aver vissuto l’esperienza in una clinica psichiatrica si prepara a rientrare nel così detto “mondo reale”.

Tre appuntamenti quelli presentati dall’Associazione “Le ALI” presso l’Auditorium della Biblioteca di Via Gottifredo da Bussero, sempre alle ore 21, molto diversi tra loro ma legati dal desiderio di sensibilizzare la cittadinanza verso il tema delle diversità e della consapevolezza per trattarle in maniera adeguata.

SCARICA QUI LA LOCANDINA DELLE TRE SERATE

Sono aperte le iscrizioni all’Asilo nido comunale Arcobaleno.

Le domande per l’inserimento dei bambini dai sei mesi ai 3 anni devono essere presentate dal 01.04.2017 al 28.04.2017 . Gli inserimenti saranno effettuati a partire dal mese di Settembre 2017 in ragione della disponibilità dei posti.

Per informazioni rivolgersi all’ufficio servizi sociali negli orari di apertura al pubblico – Tel.029533353/54 e-mail: segreteria.sociale@comune.bussero.mi.it

Manifesto iscrizioni APRILE 2017

 

 

Ci saranno con tutta probabilità 2 o 3 appartamenti in più, e contiamo così di soddisfare la maggior parte delle richieste, che dalle iniziali 63 domande sono già diminuite a 59 -ha comunicato il vicesindaco Massimo Vadori– durante l’ultimo incontro in comune con gli assegnatari degli alloggi in edilizia convenzionata di via Grazia Deledda”.

L’operazione, nata dal recupero dell’ex magazzino comunale, che punta a garantire circa 42 alloggi in edilizia convenzionata ai busseresi, ha dunque ufficialmente preso il via con gli incontri che l’amministrazione comunale sta tenendo in queste settimane, per definire i dettagli e le richieste degli assegnatari.

Un processo di partecipazione che ha visto la somministrazione di questionari dove i futuri proprietari hanno potuto delineare la tipologia di appartamento e le varie esigenze, e diversi incontri con l’amministrazione e la ditta incaricata di eseguire i lavori.

Saranno alloggi in classe energetica A e attenti al risparmio energetico, dotati quindi di cappotto termico, infissi doppi vetri, ventilazione meccanica controllata e impianto di riscaldamento con fotovoltaico.

La stima della tempistica di consegna è prevista  intorno a dicembre 2019, 22 mesi circa per il tempo tecnico di costruzione della palazzina e il frazionamento di tutti gli appartamenti, dopo il compromesso e l’atto di acquisto del terreno da parte dell’impresa, che dovrebbe avvenire nel mese di maggio.

Il nostro compito – ha dichiarato l’assessore ai Lavori Pubblici  Massimo Vadoripotrebbe ritenersi anche concluso qui, ma proprio perché sappiamo cosa vuol dire, soprattutto per le giovani coppie , l’acquisto di un bene che li accompagnerà per tutta la vita, ci siamo messi a disposizione per sostenere i nostri cittadini fino all’atto di vendita, a garanzia della trasparenza e della correttezza di tutto il processo, assumendoci come siamo soliti fare tutte le responsabilità che derivano da operazioni di questo genere, anche se mi preme sottolineare come fino ad ora il processo di partecipazione si sta svolgendo in clima estremamente sereno e collaborativo “.

L’operazione edilizia è legata anche alla ripresa dei lavori e al completamento del palazzetto dello sport e dell’auditorium, la cui firma del contratto è fissata a fine aprile contestualmente alla cessione del terreno per la realizzazione degli alloggi in edilizia convenzionata.

Sperimentare nuova amministrazione vuol dire anche questo -ha ribadito il Sindaco Curzio Rusnati– e quando ci si pongono davanti nuove sfide e nuovi orizzonti, non possiamo esimerci da coglierle al volo. Riuscire a garantire in periodi di crisi come questo una casa ad oltre 40 nuovi nuclei familiari busseresi, è una delle ragioni che ogni giorno mi ricorda cosa vuol dire essere il sindaco del paese in cui sono nato”.

ALCUNE FOTO DEGLI INCONTRI SVOLTI TRA AMMINISTRAZIONE COMUNALE E ASSEGNATARI

I cittadini assegnatari durante un incontro pubblico

 

Il vicesindaco Massimo Vadori durante un incontro con i cittadini assegnatari

Procedono secondo i tempi, i lavori per il completamento del tratto ciclopedonale che collega Bussero alla frazione di Ronco del comune di Cernusco sul Naviglio, dove attualmente si interrompe il tratto di pista ciclabile che fiancheggia la strada provinciale 120.

Il progetto prevede la messa in sicurezza di 600 metri lineari di pista, che sarà separata dalla carreggiata da una siepe di protezione e dotata di un adeguato impianto di illuminazione per permettere il transito ciclopedonale anche in orari serali e notturni.

L’opera, finanziata dall’Amministrazione Comunale e realizzata dalla ditta “Errestrade” per un valore di oltre 300.000 euro, sarà ultimata tra circa 90 giorni, giusto in tempo per il periodo estivo dove il flusso ciclabile prevede un aumento significativo.

Sono molto orgoglioso e soddisfatto – ha commentato il primo cittadino Curzio Rusnatidi poter vedere la luce di questa importante opera tanto attesa dai cittadini, durante la nostra amministrazione. Un ottimo lavoro di squadra e di sinergia tra giunta e tecnici comunali, che ci ha permesso di mantenere un’altro impegno preso con i busseresi“.

Il tratto di pista si innesterà direttamente nel “Parco della Pace” garantendo così lo sviluppo della mobilità dolce in paese e con i comuni limitrofi.

QUI QUALCHE FOTO DEL CANTIEREIMG_9294

IMG_9297

IMG_9298

Riparte la fortunata rassegna di “Marzo al Femminile“, giunta alla sua VIII edizione. Stessa formula dell’anno scorso che ha visto l’organizzazione di moltissimi appuntamenti realizzati dal Circolo Familiare ” Angelo Barzago” e la Cooperativa “La Speranza” di Cassina de’ Pecchi e patrocinati dalle due amministrazione comunali.

Teatro, scrittura, arte, musica, cinema e poesia sono solo alcuni degli eventi che attendono il pubblico femminile, ma non solo.

Tra le iniziative più importanti, proprio in occasione del giorno della festa della donna,  il Circolo Familiare A. Barzago offrirà al gentil sesso la colazione con cappuccino e brioches, oltre ad un regalo speciale, da parte della Cooperativa sociale “Opera in fiore”, che, attraverso il progetto di reinserimento lavorativo delle persone detenute presso il carcero di Opera “Boresggi“, donerà una borsetta prodotta attraverso il laboratorio di sartoria dell’istituto penitenziario.

Spazio alla musica soul invece venerdì 10 Marzo alle ore 21.20, sempre al Circolo Familiare con Sara Cappelletti Trio, che rivisiterà in chiave acustica i grandi successi della Motown e del periodo della Black Music, mentre venerdì 17 Marzo alle 21.00, la cultura sarà la protagonista in biblioteca con il “Dopocena con un libro” a cura di Libriamoci che presenterà la lettura a più voci di “Venivano tutte per mare“, di Julie Otsuka, ambientato nell’ America dei primi del 900 sulla commovente storia di migliaia di donne giapponesi “spose in fotografia”.

Martedì 22 alle ore 20.45 sempre in biblioteca, si parlerà del “Corpo delle donne tra il reale e il virtuale”, attraverso la presentazione del Libro “Il Corpo delle Donne”, l’intervento di Spazio Solidale e dei giovani del Centro di Aggregazione Giovanile “Geko”, che per l’occasione presenteranno un video girato in paese sulle opinioni a riguardo dei cittadini busseresi.

La chiusura dell’iniziativa sarà affidata ancora una volta alla musica, con il Blues al femminile di Veronica Sbergia & Max Debernardi, previsto per venerdì 24 Marzo alle ore 21.30 presso il circolo faminliare A. Barzago e il laboratorio di poesia per non poeti, promosso da Trame e Intrecci e Maria Matera, “Preferisco il ridicolo di scrivere poesie / al ridicolo di non scriverne”, previsto per venerdì 31 Marzo alle ore 21.00 presso la Biblioteca Comunale.

Ma marzo al femminile oltre ad essere una rassegna densa di eventi ed appuntamenti, sarà anche solidarietà, grazie alla possibilità di offrire un piccolo contributo al sostegno della Cooperativa Sociale Opera in Fiore, realtà sociale che opera per l’inserimento lavorativo di persone in situazioni difficili e diversamente abili nel settore del verde e agroalimentare, promuovendo il lavoro nelle carceri con i laboratori di sartoria del progetto “Borseggi”.

CLICCA QUI PER CONOSCERE TUTTE LE DATE DI MARZO AL FEMMINILE

 

 

 

Con Delibera di Giunta Comunale n. 13 del 23.02.2017, il limite Isee per l’ottenimento del bonus idrico 2016 è stato portato a € 25.000.

Per ottenere il beneficio rivolgersi presso l’ufficio servizi sociali del Comune negli orari di apertura entro il termine di presentazione prorogato al 30.04.2017.

bonus indrico 2016 con stemmi nuovo limite isee

modulo-utenze-condominiali

A seguito di proposta di Giunta Comunale n. 12 del 16/02/2017 in data odierna presso lo studio notarile Arrigo Roveda di Milano è stato formalizzato l’atto di cessione in diritto di superficie del terreno identificato catastalmente al foglio 2 mappale 478 dell’area già occupata da Towertel S.p.a. a favore della stessa.

Bussero è la settima amministrazione comunale più virtuosa nella gestione della finanza locale su 36 comuni della città metropolitana.

Ad affermarlo è Anci Lombardia che poche settimane fa ha reso noto i dati sui bilanci  dei 36 comuni relativi alla fascia che va dai 5000 ai 10.000 abitanti, per quanto riguarda l’indice sintetico di virtuosità.

Un dato che si compone della capacità di spesa, riscossione delle entrate, riscossione dei debiti e per il quale, con un punteggio di 59,96, Bussero si conferma tra i 10 comuni più virtuosi della città metropolitana della sua fascia.

Non è facile in questi tempi di continui e ingenti tagli dei finanziamenti dello Stato ai comuni-ha sottolineato l’assessore al bilancio Michele Sala–  mantenere i conti in ordine e allo stesso tempo riuscire sempre a garantire degli ottimi livelli di efficienza dei servizi pubblici ai cittadini, soprattutto se si pensa che i trasferimenti dello Stato ai comuni sono passati da €1 070 272 del 2012 a 490 677 euro  del 2015. L’importante riconoscimento arrivato da ANCI Lombardia – ha ribadito Sala – è la testimonianza dell’ impegno profuso da parte di tutta l’amministrazione nella gestione della finanza pubblica e un ottimo biglietto da visita per un comune come il nostro“.

La recente approvazione del bilancio di previsione 2017-2019 ha inoltre evidenziato il 22% della spesa corrente dedicato al comparto del sociale e l’8% alla scuola, dato questo ancora più significativo in relazione a una contrazione dell’ indebitamento pubblico dell’ente che passa dai 112904 € del 2015 ai 79707€ del 2017.

CLICCA QUI PER VISIONARE IL BILANCIO DI PREVISIONE 2017-2019