Dal 2018 parte il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, per la prima volta da Ottobre 2018 l’ISTAT rileva con cadenza annuale e non più decennale le principali caratteristiche della popolazione dimorante sul territorio e le sue condizioni sociali ed economiche a livello nazionale, regionale e locale.

Il nuovo Censimento non coinvolgerà tutte le famiglie italiane ma, ogni anno un campione di esse: circa 1.400.000 famiglie residenti in 2.800 Comuni italiani. Inoltre, solo una parte dei comuni, circa 1.100 è interessata ogni anno dalle operazioni censuarie, mentre la restante è chiamata a partecipare una volta ogni 4 anni. In questo modo, entro il 2021, tutti i comuni almeno una volta saranno oggetto delle consultazioni censuarie.

Il Comune di Bussero è stato individuato dall’ISTAT per le rilevazioni campionarie annuali “Rilevazione Areale” e “Rilevazione di Lista” le cui fasi di rilevazione, si terranno dal 1° ottobre al 20 dicembre e vedranno coinvolte n. 382 famiglie busseresi  individuate dall’ISTAT (n.216 in base all’area di residenza e n.. 166 casualmente indipendentemente dall’area di residenza, sul territorio comunale).

Al fine dei far fronte alle attività censuarie è stato costituito l’Ufficio Comunale di Censimento che deve selezionare rilevatori e operatori di back office fra personale dipendente e cittadini in possesso dei requisiti stabiliti dall’ISTAT.

Chiunque maggiorenne, in possesso di diploma di scuola media superiore, con adeguate conoscenze informatiche ed in grado di utilizzare i più diffusi strumenti informatici, può presentare la propria candidatura entro e non oltre il 12 giugno 2018.

Per informazioni: Servizi Demografici – tel. 02-95333.22 – 23

e-mail: servizi.demografici@comune.bussero.mi.it

Bussero, lì 28 maggio 2018

Clicca qui per l’avviso pubblico di selezione esterna

fac simile domanda

A seguito della circolare n.ro  19.1/2018 della Prefettura di Milano la formazione dei rilevatori è prevista per il prossimo mese di settembre.

Share
This