A partire dal 1 Febbraio anche a Bussero arriva l’ecuosacco, la nuova modalità di raccolta differenziata e conferimento della frazione secca, attiva già su 28 comuni dell’azienda CEM, per un totale di 300 000 abitanti.

I sacchi rossi prepagati, saranno collegati alle famiglie e alle utenze non domestiche, attraverso un codice a barre, che ne identifica personalmente l’utenza e saranno forniti gratuitamente ai cittadini.

La modalità di attribuzione del numero di sacchi, ormai consolidata negli altri comuni dove è attiva la sperimentazione, prevede, per una famiglia media composta da 3 persone, il conferimento di 75 sacchi da 30 litri parametrati a seconda dei componenti del nucleo famigliare e/o della presenza di neonati o di persone non autosufficienti.

Nel caso si avesse bisogno di ulteriori sacchi rossi, è sempre possibile acquistarli presso l’ufficio ecologia.

A cambiare sarà prevalentemente una più puntuale attenzione al conferimento della frazione secca, che dovrà essere separata con ancora maggior cura dai residui di plastica, alluminio, metallo, carta e residui di umido.

Per fornire tutte le informazioni utili alla cittadinanza, l’Amministrazione Comunale in accordo con CEM, ha in programma nel mese di Gennaio due assemblee pubbliche, la prima per le utenze non domestiche che si terrà l’8 Gennaio alle ore 21.00in biblioteca e la seconda, prevista per il 15 Gennaioalla presenza del Sindaco e dell’azienda CEM alle 21.00 in biblioteca per le utenze domestiche.

Oltre ai due momenti pubblici è prevista una distribuzione puntuale del nuovo calendario per il ritiro dei rifiuti, mentre per qualsiasi dubbio sarà sempre possibile consultare il sito di CEM Ambiente all’indirizzo: https://www.cemambiente.it/, scaricare l’app, o contattare il numero verde all’ 800 34 22 66.

 

Nel mese di gennaio avverrà anche la distribuzione dei sacchi rossi presso il Municipio di Piazza Diritti dei Bambini, dove qualsiasi membro del nucleo famigliare potrà recarsi per il ritiro, purché munito di  Tessera Sanitaria (CRS).

Oltre all’Ecuosacco, l’amministrazione Comunale, fornirà gratuitamente anche 2 rotoli da 25 sacchi per il conferimento del Multipack.

Ecco i giorni e gli orari per il ritiro:

Venerdì      11 gennaio              dalle 15.00 alle 19.00

Sabato       12 gennaio             dalle   9.00 alle 12.00    dalle 14.00 alle 18.00

Domenica  13 gennaio              dalle   9.00 alle 12.00

Venerdì      18 gennaio              dalle 15.00 alle 19.00

Sabato       19 gennaio             dalle   9.00 alle 12.00    dalle 14.00 alle 18.00

Domenica  20 gennaio              dalle   9.00 alle 12.00

Giovedì      24 gennaio             dalle 15.00 alle 19.00

Venerdì      25 gennaio              dalle 15.00 alle 19.00

Sabato       26 gennaio             dalle   9.00 alle 12.00    dalle 14.00  alle 18.00

Lunedì       28 gennaio              dalle   9.00 alle 12.00

ATTENZIONE

GLI UTENTI INTESTATARI DI PIU’ UTENZE OVVERO CON PIU’ POSIZIONI T.A.R.I., POTRANNO EFFETTUARE IL RITIRO DEI SACCHETTI NEI GIORNI SOPRA INDICATI, SOLO DOPO ESSERSI RECATI ALL’UFFICIO TRIBUTI DEL COMUNE, PREVIO APPUNTAMENTO DA CONCORDARSI TELEFONICAMENTE AI NUMERI 02.9533.348  02.9533.347

Ecuosacco avviso
Calendario raccolta differenziata 2019-1
Calendario raccolta differenziata 2019-2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sono diversi gli interventi, messi in campo in questi mesi dall’Amministrazione Comunale per garantire la sicurezza sulle strade e una maggiore tutela di pedoni, ciclisti ed automobilisti.

Le misure, molte delle quali già realizzate, altre in fase di realizzazione, interessano i luoghi con più affluenza o maggiormente sensibili, soprattutto in prossimità di accesso a strutture pubbliche.

Unico obiettivo: ridurre la velocità delle automobili all’interno del centro abitato e garantire una maggiore protezione a pedoni e ciclisti.

In questo senso l’intervento concluso in via XXV Aprile, in prossimità dell’asilo Maria Immacolata, che ha visto la delimitazione della pista ciclopedonale con apposite barriere, l’adeguamento della segnaletica orizzontale e verticale e il posizionamento di segnalatori acustici a ridosso dell’incrocio.

Alcuni giorni fa sono stati posizionati i dossi per il rallentamento della velocità in corrispondenza degli attraversamenti pedonali. Il primo presso la Casa di Riposo per consentire l’accesso e il transito in maggiore salvaguardia soprattutto per le persone con difficoltà motorie, il secondo in Viale Europa, con la doppia funzione di rallentamento della velocità e di collegamento con la pista ciclabile che arriva da via Piave e si innesta in Viale Europa. E’ prevista inoltre un’ulteriore segnaletica per il tratto di pista ciclopedonale che proviene da via XXV Aprile e arriva in prossimità del nuovo dosso in Viale Europa.

Al fine di scoraggiare e disincentivare definitivamente l’alta velocita nel centro abitato oltre i 50 Km/h previsti dalla legge, è previsto anche l’arrivo di 8 nuove postazioni per la rilevazione automatica della velocità.

I rilevatori, al cui interno saranno installati i misuratori, avranno un raggio d’azione di azione di alcune centinaia di metri dalla postazione e saranno posizionati in diverse zone del paese tra cui via Primo Levi, viale Europa (2), via Pertini, via Grandi incrocio con via Gogna, via Monza, via Kennedy e via Marconi.

 

A completamento delle misure sulla sicurezza, è previsto anche l’arrivo di nuove telecamere con funzione di controllo accesi e rilievi amministrativi, che saranno installate in prossimità degli ingressi e delle uscite del paese e l’intensificazione di controlli e rilievi di velocità soprattutto in prossimità della SP 120.