SPID: “è la soluzione che ti permette di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati aderenti con un’unica Identità Digitale (username e password) utilizzabile da computer, tablet e smartphone.” (https://www.spid.gov.it/)

 

A partire da Venerdì 06/12/2019 il Comune di Bussero sarà a disposizione del Cittadino per fornire informazioni ed assistenza riguardo al suo rilascio. Chiamando il n. 02-9533324 verranno fornite tutte le delucidazioni in merito o in alternativa si potrà fissare un appuntamento, nelle giornate di Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00, presso l’ufficio per il suo rilascio.

In tal caso vi invitiamo a presentarvi muniti di Carta d’Identità e CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

I tempi di rilascio dell’identità digitale sono variabili (20 – 30 minuti) e indipendenti dal servizio comunale.

Attenzione. SPID può essere rilasciato solo ai maggiorenni

L’abbonamento PARK-METRO relativo all’anno 2019 viene prorogato fino al 31 Gennaio 2020.

Il rinnovo abbonamento PARK-METRO per l’anno 2020 dovrà essere effettuato dal giorno  8 Gennaio 2020  al  giorno  25 Gennaio 2020  tramite apposito modulo che verrà pubblicato sul sito internet comunale.

L’assegnazione, previo pagamento, prevede l’emissione di un contrassegno numerato che non definisce il diritto ad un posto auto determinato;
Il contrassegno deve essere esposto allo specchio retrovisore interno del veicolo;
Il contrassegno NON è cedibile a terzi se non ai membri del proprio stato di famiglia;
Lo smarrimento o il furto del contrassegno comporta l’annullamento dello stesso senza possibilità di emissione di duplicato. In tal caso dovrà essere presentata una nuova richiesta all’ufficio di competenza;

Informazioni c/o Ufficio Tecnico comunale

Il Consiglio Comunale ha approvato Mercoledì 20 novembre, il Piano di Diritto allo studio (QUI la versione completa) per l’anno scolastico 2019–2020. Il documento, redatto dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’istituzione scolastica, rappresenta l’assunzione di responsabilità rispetto all’accoglienza e alla formazione degli studenti, i nuovi cittadini.

La cifra stanziata è di 461.000 euro, utili a coprire le istanze della scuola, in sensibile aumento rispetto a quella dell’anno scolastico 2018-2019 nonostante la popolazione scolastica sia complessivamente diminuita.

Un rinnovato impegno dunque per sviluppare progetti che consentano una formazione completa degli alunni. Diverse sono le novità progettuali per questo anno scolastico. Tra queste il “PiediBussero”, organizzato dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’Istituto Monte Grappa e l’ASST di Gorgonzola, che consente ai bambini di andare a scuola a piedi in totale sicurezza grazie al contributo dei volontari, e il P.I.M.E., una mostra didattica interattiva che prevede un percorso di visita con attività di gruppo e individuali sul tema dell’educazione alla cittadinanza per una società inclusiva.

Novità anche sul versante dell’orientamento alla scelta della scuola superiore, che da quest’anno prevede anche alcuni incontri con docenti, genitori, e perfino la possibilità di organizzare un Open Day nell’istituto scolastico coinvolgendo le attività commerciali e produttive del territorio, oltre al consueto percorso destinato agli alunni di terza media.

Una progettualità innovativa e condivisa con le realtà del territorio, ma che allo stesso tempo si dimostra attenta al sociale e alle fragilità, al fine di garantire davvero a tutti il diritto allo studio e l’accesso alle diverse offerte formative che la scuola e l’Amministrazione mettono in campo .

Più del 25% del valore del Piano di Diritto allo Studio, è infatti destinata a servizi in favore di minori e alunni in situazione di difficoltà.

SCARICA QUI IL PIANO DI DIRITTO ALLO STUDIO COMPLETO 

 

Si avvisa la cittadinanza che, per motivi organizzativi, il servizio di Segretariato Sociale è momentaneamente sospeso.
E’ possibile accedere al servizio sociale su appuntamento, contattando direttamente le assistenti sociali ai seguenti numeri di telefono:

02 9533351 area adulti, anziani e disabili
02 9533352 area famiglie e minori (martedì e venerdì mattina)

Si informa la cittadinanza che a causa di lavori urgenti di adeguamento impianti, la biblioteca resterà chiusa al pubblico dal 13/11/2019 al 6/01/2020.

Per la restituzione o la proroga dei libri rivolgersi a una delle altre biblioteche del sistema.

L’auditorium e la Sala Studio saranno chiusi dal 17/11/2019 al 5/12/2019.

Ci scusiamo per il disagio

Sono aperte le iscrizioni all’Asilo Nido Comunale Arcobaleno.
Le domande di iscrizione per l’inserimento dei bambini dai 6 mesi ai 3 anni devono essere presentate dal 01/10/2019 al 31/10/2019.
Gli inserimenti saranno effettuati dal mese di GENNAIO 2020 in ragione della disponibilità dei posti.
Per informazioni rivolgersi all’ufficio servizi sociali
Orario di apertura:
martedì ore 8,45 – 11,30 e giovedì ore 9,15 – 11,30 e ore 17,00 – 18,45
tel. 02.9533353/54
e-mail: segreteria.sociale@comune.bussero.mi.it

 

 

A partire dal 16 Ottobre l’Amministrazione Comunale ha attivato due importanti servizi per le famiglie dei bambini frequentanti la scuola primaria Monte Grappa:  PiediBussero e Volontari Volentieri.

Il primo si occupa dell’accompagnamento a scuola dei bambini (TUTTE LE INFO QUI), il secondo permette, grazie alla disponibilità di adulti volontari di far attraversare gli alunni in sicurezza in prossimità delle scuole.

Entrambi i servizi, in accordo con l’Amministrazione Comunale, e l’I.C.S Montegrappa sono organizzati grazie al prezioso aiuto di genitori e volontari

Con l’auspicio che questi importante progetti possano essere un esempio positivo per le nostre future generazioni, l’invito alla partecipazione è sempre aperto.

Basta anche la disponibilità di qualche ora alla settimana per contribuire a consolidare una pratica salutare e e che fa bene all’ambiente e aiutare i bambini e le famiglie ad attraversare in tutta sicurezza in prossimità dell’orario scolastico di ingresso e uscita.

Per comunicare la propria disponibilità è sufficiente inviare una mail i propri riferimenti a busseroinforma@comune.bussero.mi.it

 

 

 

Per i prossimi tre anni sarà il punto di riferimento per gli insegnanti, gli studenti e le famiglie busseresi. Classi coperte per tutte le cattedre alle scuole medie

Il benvenuto alla nuova Dirigente Scolastica da parte del Sindaco e per conto dell’Amministrazione Comunale, è arrivato in occasione della riapertura delle scuole la scorsa settimana. Una piacevole sorpresa per gli alunni e le famiglie, che finalmente potranno contare ora su una figura stabile, in grado di lavorare sulla continuità educativa e didattica, che va a sommarsi ad un’altra buona notizia: quasi tutte le classi della scuola media, infatti, sono state già completamente coperte dai docenti che accompagneranno gli studenti  per tutto l’anno scolastico.

«Ho trovato fin da subito un clima positivo e molto accogliente– ha sottolineato la nuova Dirigente Annamaria Borgionedove sono certa che fin da subito si potrà lavorare  per il raggiungimento di un obiettivo per me molto importante, ovvero quello di creare una comunità scolastica coesa all’interno della quale, ognuno con il proprio ruolo sarà determinate per crescita dei nostri studenti».

«Raggiungiamo oggi un traguardo molto importante –ha dichiarato il Sindaco Curzio Rusnati– per garantire la necessaria continuità educativa e un punto di riferimento stabile per le nostre scuole. Sono certo che la Dott.ssa Annamaria Borgione, saprà istaurare fin da subito con competenza e professionalità, un dialogo proficuo con tutti gli attori della scuola nell’interesse degli alunni delle famiglie e delle comunità busserese».

Il sindaco Curzio Rusnati e la nuova Dirigente Scolastica Annamaria Borgione

Il sindaco Curzio Rusnati e la nuova Dirigente Scolastica Annamaria Borgione

Lunedì 16 settembre si è svolta, presso gli Uffici di Città Metropolitana a Milano, la prima Conferenza dei Servizi in merito al trituratore di inerti che dovrebbe sorgere in Località Fornace a Cernusco sul Naviglio.

Oltre all’Amministrazione di Cernusco sul Naviglio, la società proponente e il progettista, e i rappresentanti del “Coordinamento Sovracomunale di informazione e contrasto alla collocazione dell’impianto di triturazione di inerti di Cernusco sul Naviglio (via Fornace – Ronco) e per la Salvaguardia del territorio della Martesana”, presenti anche le Amministrazioni Comunali di Cassina de’ Pecchi e di Bussero nella persona del Sindaco Curzio Rusnati, in prima linea per ribadire il no al posizionamento dell’impianto. Assenti, invece, Arpa ed Ats.
Il confronto tra le diverse posizioni è andato avanti per oltre due ore e mezza con l’illustrazione del progetto da parte del proponente, di una sintesi dello studio di impatto ambientale, a cui è seguita l’illustrazione di obiezioni e richieste di integrazioni da parte degli enti coinvolti.

«Abbiamo ribadito il nostro secco no al trituratore perché non sono venute meno le criticità già evidenziate nelle osservazioni presentate lo scorso 30 agosto – ha spiegato il sindaco del Comune di Bussero Curzio Rusnati – In conferenza, abbiamo poi colto l’occasione per avanzare anche un problema di metodo: essere messi di fronte a fatti compiuti, seppur nel rispetto delle forme -ha sottolineato il Sindaco di Bussero- non è certo il modo migliore di affrontare problematiche di interesse sovracomunale».
Durante la Conferenza, i rappresentanti e i tecnici della società proponente, hanno illustrato la propria posizione rendendosi disponibili a valutazioni tese a garantire la sicurezza dei luoghi e delle persone. È stato infine stabilito un sopralluogo per il giorno 26 settembre e un nuovo termine per ottobre per l’integrazione alle osservazioni già presentate.

LEGGI QUI IL VERBALE DELLA CONFERENZA DEI SERVIZI