si comunica che, nel rispetto delle normative vigenti e delle tempistiche necessarie allo svolgimento delle pratiche CIE , i cittadini sono invitati a presentarsi entro l’orario fissato muniti della documentazione idonea, come di seguito riassunta:

– ricevuta dell’appuntamento

– una fotografia recente cartacea o su supporto elettronico (usb max 500 kb)

– vecchia carta d’identità (permesso di soggiorno per stranieri), codice fiscale (tessera sanitaria)

– pagamento il giorno dell’appuntamento € 22,21 (contanti o POS)

minori: presenza del minore con entrambi i genitori o di un genitore con l’assenso dell’altro

 

si precisa che in caso di ritardi o documentazione non idonea si dovrà fissare un nuovo appuntamento

Servizi  Demografici

 

06 Feb 2019

ELEZIONI EUROPEE 2019

Elettori temporaneamente all’estero, termine per la presentazione della domanda per poter esprimere il voto.

Comunicato Ministero dell’interno 29/1/2019

Pubblicato sulla G.U. n. 24 del 29/01/2019 il Comunicato del Ministero dell’Interno relativo alle prossime Elezioni europee.

Il Consiglio dell’Unione europea, con decisione (UE, Euratom) 2018/767 del 22 maggio 2018, ha fissato per le none elezioni dei membri del Parlamento europeo a suffragio universale e diretto il periodo dal 23 al 26 maggio 2019.

Al fine di poter esprimere il voto per i membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia presso le sezioni elettorali istituite nel territorio degli altri Paesi  membri dell’Unione, gli elettori italiani non iscritti nell’elenco degli elettori residenti  negli altri Paesi membri dell’Unione e che ivi si trovino per motivi di lavoro o di studio, nonché gli elettori familiari con essi conviventi, devono far pervenire entro il 7 marzo 2019 al Consolato competente apposita domanda diretta al sindaco del comune nelle cui liste elettorali sono iscritti

Si allega Domanda di Voto : EUROPEE – modulo domanda temporanei 

Nuovo sportello di ascolto: I Carabinieri saranno in Comune. Da Giovedì 7 Febbraio sarà possibile accedere al nuovo “Punto di Ascolto” realizzato grazie alla collaborazione tra l’arma dei Carabinieri e l’Amministrazione Comunale presso il Municipio di Piazza Diritti dei bambini.

Ad accogliere i cittadini, ogni primo giovedì del mese, dalle 17.30 alle 18.30 al terzo piano dell’edificio comunale presso la sala giunta, ci sarà il Maresciallo Davide Leone, Comandante della stazione di Cassina de’ Pecchi.

L’iniziativa dei Carabinieri proposta su scala nazionale, ha l’obiettivo di avvicinare i cittadini alle Forze dell’Ordine, favorendo un contatto in un contesto più libero ed informale, superando così l’idea che dai Carabinieri ci si debba recare esclusivamente per sporgere denuncia.

Allo sportello infatti, si potrà accedere senza appuntamento, anche solo per chiedere informazioni, consigli, sciogliere qualche dubbio o perplessità e ovviamente anche segnalare anomalie ed eventuali esigenze. La nuova attività non è da intendersi come sostitutiva del lavoro quotidiano che si svolge in caserma, piuttosto come un’importante estensione complementare tesa a creare un vero e proprio servizio di prossimità.

Si avvisano i cittadini intestatari di più utenze, ovvero con più posizioni TARI, che potranno effettuare il ritiro dei sacchetti  solo dopo essersi recati presso l’ufficio tributi del comune previo appuntamento da concordarsi telefonicamente ai numeri 02.9533.348 o 02.9533.347.

 

 

Anche a Bussero apre l’edicola digitale MLOL per tutti gli iscritti alle biblioteche del sistema bibliotecario Nord Est Milano.
Nell’edicola MLOL sono disponibili in versione digitale giornali e riviste di tutto il mondo, 24 ore su 24, gratuitamente. La presentazione delle testate e degli articoli corrisponde esattamente alla versione cartacea.

Ogni giorno, in qualsiasi parte del mondo 24 su 24  si potranno leggere:

  • quotidiani nazionali: Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport, Libero, Il Fatto Quotidiano, Il Tempo (tutti con accessi contemporanei illimitati), compresi gli inserti e le edizioni locali.
    Da gennaio 2019 verranno attivati gli abbonamenti de La Stampa, Il Sole24 Ore, Repubblica (un accesso), compresi gli inserti e le edizioni locali
  • La Stampa, Il Sole24 Ore, Repubblica (un accesso), compresi gli inserti e le edizioni locali. L’attivazione degli abbonamenti di questi tre ultimi quotidiani potrebbe ritardare di qualche giorno
  • quotidiani internazionali: Washington Post (USA), The Guardian (GB), Le Monde (Francia), Der Tagesspiegel (Germania), Clarin (Argentina), Der Standard (Austria), Kathimerini (Grecia), The Punch (Nigeria)..
  • riviste di cronaca, di sport, di politica, economia e finanza, di tecnologia e tempo libero: Focus e Focus Junior, Donna Moderna, Starbene, Wired, Vanity Fair, Abitare, Chi, Elle, Panorama, Dove, Storica, Trekking & Outdoor..

    I numeri dell’edicola di MediaLibraryOnLine

    • 7000 riviste e allegati
    • 40 lingue: dall’inglese al tedesco, dal francese allo spagnolo, ma anche arabo,

      giapponese, russo, albanese, rumeno e swahili..

    • 90 paesi rappresentati

       

Disponibili anche le Risorse Open, una collezione di ebook, audiolibri, spartiti musicali, risorse audio e video, e-learning e mappe, tutti concessi con licenza open, selezionati con l’aiuto delle biblioteche.

Prezioso per le ricerche storiche risulta in particolare l’Archivio PRO del Corriere della Sera, con cui ogni lettore Mlol può avere accesso agli oltre 140 anni di notizie pubblicate sul quotidiano, a partire dal 5 marzo 1876. Le ricerche si estendono a tutto l’archivio, è possibile sfogliare l’edizione originale del quotidiano ed è consentito scaricare la versione PDF delle pagine.

Come si accede a Mlol?

Al momento, la prima volta occorre rivolgersi alla propria biblioteca per poter iscriversi al servizio. Verrà inviata una mail con la password di primo accesso, che potrà essere modificata.
Successivamente, basterà posizionarsi sulla piattaforma Mlol all’indirizzo:

https://sbnem.medialibrary.it, inserendo username e password.

Con questi pochi passaggi tutta l’edicola e le risorse open sono già consultabili.

La consultazione dell’edicola è possibile anche dalla app Pressreader, scaricabile gratuitamente da Google Play o iTunes: si possono ricevere automaticamente le pubblicazioni preferite, senza perdere nemmeno un numero e scaricare gli articoli per poterli leggere sia on-line che offline. Ma i vantaggi non si fermano qui, il consiglio è iniziare a navigare e scoprire quelli che più interessano.

VOLONTIERI VOLTONTARI
L’Amministrazione Comunale promuove la campagna di sensibilizzazione e  ricerca di volontari per aiutare i bambini ad attraversare in prossimità dell’ingresso e dell’uscita delle scuole elementari. Basta un’ora di tempo per per farli attraversare più sereni.

Per informazioni, orari e disponibilità, è possibile contattare l’ufficio Pubblica Istruzione  02 9533355

 

Un piccolo gesto ma un grande segnale di senso civico e cittadinanza attiva. 

A partire dal 1 Febbraio anche a Bussero arriva l’ecuosacco, la nuova modalità di raccolta differenziata e conferimento della frazione secca, attiva già su 28 comuni dell’azienda CEM, per un totale di 300 000 abitanti.

I sacchi rossi prepagati, saranno collegati alle famiglie e alle utenze non domestiche, attraverso un codice a barre, che ne identifica personalmente l’utenza e saranno forniti gratuitamente ai cittadini.

La modalità di attribuzione del numero di sacchi, ormai consolidata negli altri comuni dove è attiva la sperimentazione, prevede, per una famiglia media composta da 3 persone, il conferimento di 75 sacchi da 30 litri parametrati a seconda dei componenti del nucleo famigliare e/o della presenza di neonati o di persone non autosufficienti.

Nel caso si avesse bisogno di ulteriori sacchi rossi, è sempre possibile acquistarli presso l’ufficio ecologia.

A cambiare sarà prevalentemente una più puntuale attenzione al conferimento della frazione secca, che dovrà essere separata con ancora maggior cura dai residui di plastica, alluminio, metallo, carta e residui di umido.

Per fornire tutte le informazioni utili alla cittadinanza, l’Amministrazione Comunale in accordo con CEM, ha in programma nel mese di Gennaio due assemblee pubbliche, la prima per le utenze non domestiche che si terrà l’8 Gennaio alle ore 21.00in biblioteca e la seconda, prevista per il 15 Gennaioalla presenza del Sindaco e dell’azienda CEM alle 21.00 in biblioteca per le utenze domestiche.

Oltre ai due momenti pubblici è prevista una distribuzione puntuale del nuovo calendario per il ritiro dei rifiuti, mentre per qualsiasi dubbio sarà sempre possibile consultare il sito di CEM Ambiente all’indirizzo: https://www.cemambiente.it/, scaricare l’app, o contattare il numero verde all’ 800 34 22 66.

 

Nel mese di gennaio avverrà anche la distribuzione dei sacchi rossi presso il Municipio di Piazza Diritti dei Bambini, dove qualsiasi membro del nucleo famigliare potrà recarsi per il ritiro, purché munito di  Tessera Sanitaria (CRS).

Oltre all’Ecuosacco, l’amministrazione Comunale, fornirà gratuitamente anche 2 rotoli da 25 sacchi per il conferimento del Multipack.

Ecco i giorni e gli orari per il ritiro:

Venerdì      11 gennaio              dalle 15.00 alle 19.00

Sabato       12 gennaio             dalle   9.00 alle 12.00    dalle 14.00 alle 18.00

Domenica  13 gennaio              dalle   9.00 alle 12.00

Venerdì      18 gennaio              dalle 15.00 alle 19.00

Sabato       19 gennaio             dalle   9.00 alle 12.00    dalle 14.00 alle 18.00

Domenica  20 gennaio              dalle   9.00 alle 12.00

Giovedì      24 gennaio             dalle 15.00 alle 19.00

Venerdì      25 gennaio              dalle 15.00 alle 19.00

Sabato       26 gennaio             dalle   9.00 alle 12.00    dalle 14.00  alle 18.00

Lunedì       28 gennaio              dalle   9.00 alle 12.00

ATTENZIONE

GLI UTENTI INTESTATARI DI PIU’ UTENZE OVVERO CON PIU’ POSIZIONI T.A.R.I., POTRANNO EFFETTUARE IL RITIRO DEI SACCHETTI NEI GIORNI SOPRA INDICATI, SOLO DOPO ESSERSI RECATI ALL’UFFICIO TRIBUTI DEL COMUNE, PREVIO APPUNTAMENTO DA CONCORDARSI TELEFONICAMENTE AI NUMERI 02.9533.348  02.9533.347

Ecuosacco avviso
Calendario raccolta differenziata 2019-1
Calendario raccolta differenziata 2019-2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sono diversi gli interventi, messi in campo in questi mesi dall’Amministrazione Comunale per garantire la sicurezza sulle strade e una maggiore tutela di pedoni, ciclisti ed automobilisti.

Le misure, molte delle quali già realizzate, altre in fase di realizzazione, interessano i luoghi con più affluenza o maggiormente sensibili, soprattutto in prossimità di accesso a strutture pubbliche.

Unico obiettivo: ridurre la velocità delle automobili all’interno del centro abitato e garantire una maggiore protezione a pedoni e ciclisti.

In questo senso l’intervento concluso in via XXV Aprile, in prossimità dell’asilo Maria Immacolata, che ha visto la delimitazione della pista ciclopedonale con apposite barriere, l’adeguamento della segnaletica orizzontale e verticale e il posizionamento di segnalatori acustici a ridosso dell’incrocio.

Alcuni giorni fa sono stati posizionati i dossi per il rallentamento della velocità in corrispondenza degli attraversamenti pedonali. Il primo presso la Casa di Riposo per consentire l’accesso e il transito in maggiore salvaguardia soprattutto per le persone con difficoltà motorie, il secondo in Viale Europa, con la doppia funzione di rallentamento della velocità e di collegamento con la pista ciclabile che arriva da via Piave e si innesta in Viale Europa. E’ prevista inoltre un’ulteriore segnaletica per il tratto di pista ciclopedonale che proviene da via XXV Aprile e arriva in prossimità del nuovo dosso in Viale Europa.

Al fine di scoraggiare e disincentivare definitivamente l’alta velocita nel centro abitato oltre i 50 Km/h previsti dalla legge, è previsto anche l’arrivo di 8 nuove postazioni per la rilevazione automatica della velocità.

I rilevatori, al cui interno saranno installati i misuratori, avranno un raggio d’azione di azione di alcune centinaia di metri dalla postazione e saranno posizionati in diverse zone del paese tra cui via Primo Levi, viale Europa (2), via Pertini, via Grandi incrocio con via Gogna, via Monza, via Kennedy e via Marconi.

 

A completamento delle misure sulla sicurezza, è previsto anche l’arrivo di nuove telecamere con funzione di controllo accesi e rilievi amministrativi, che saranno installate in prossimità degli ingressi e delle uscite del paese e l’intensificazione di controlli e rilievi di velocità soprattutto in prossimità della SP 120.