Con l’ultimo Consiglio Comunale del 2017, nei tempi previsti dalla legge, è stato approvato il bilancio di previsione 2018-2020.

A fronte di una maggiore entrata nelle casse comunali, che rispetto al 2017 ammonta a € 149 236, arriva  la conferma dei maggiori stanziamenti su capitoli come politiche sociali e famiglia (+ 126 550 €) istruzione (+29 785 €), attività culturali (+3 750 €), sportive e giovanili (5 950 €), a scapito delle uniche voci di razionalizzazione su ambiente e territorio (-29 950 € rispetto al 2017), urbanistica ed edilizia, € 114 603 in meno rispetto allo scorso anno.

Sono invece € 41 505 le spese che l’amministrazione comunale dovrà sostenere in merito ai servizi istituzionali e generali, dovuti principalmente al tanto atteso rinnovo del contratto del pubblico impiego.

Novità anche sul versante delle indennità percepite dagli amministratori che vedranno un incremento complessivo di circa €15 000.

Tra le opere più importanti finanziate sul versante degli investimenti per il 2018-2020, la ciclofficina con € 189 790. Il progetto vedrà la realizzazione di 80 nuovi stalli, ampliabili, coperti e custoditi, nei pressi della stazione della MM2, oltre ad un un punto adibito alla riparazione e manutenzione biciclette, che l’amministrazione comunale ha messo come valore aggiunto alla complessiva riqualificazione della stazione della metropolitana, realizzata grazie al finanziamento del progetto sovracomunale “Welfare metropolitano e rigenerazione urbana”.

Spazio anche alla digitalizzazione della Pubblica Amministrazione grazie al progetto “S.T.E.P.S.” (€ 10 000) che consentirà ai cittadini di interagire in forma telematica con la Pubblica Amministrazione per pratiche e servizi, sostituendo in parte il formato cartaceo.

Il documento approvato in consiglio comunale continua altresì, la riduzione del debito pubblico pro capite che a Bussero conta poco più di €11 a persona, a fronte della media nazionale che nel 2017 è arrivata a contare circa 37000 € pro capite, oltre all’estinzione della maggior parte dei mutui in essere.

CLICCA QUI PER LA VERSIONE INTEGRALE DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2018-2020

Nonostante non poche difficoltà, dovute principalmente alle continue novità introdotte in merito alle nuove normative in materia di finanza pubblica e ad un aggiornamento del software, lʼamministrazione comunale, ha approvato il rendiconto finanziario dellʼesercizio 2016 nei tempi stabiliti dalla legge, senza alcuna richiesta di proroga e lasciando in eredità alla prossima giunta e consiglio comunale un avanzo di bilancio di € 4.130.425.

Un risultato assolutamente non scontato – ha sottolineato lʼAssessore al Bilancio Michele Salae conseguito grazie allʼimpegno e alla professionalità degli uffici comunali a cui va tutto il nostro ringraziamento”.

Pur avendo un avanzo così significativo, tuttavia, solo circa 70000 euro saranno quelli effettivamente utilizzabili a causa del rispetto dei vincoli normativi di finanza pubblica che saranno ripartiti tra accantonamenti per il fondo crediti di dubbia esigibilità, e per unʼaltra parte destinata agli investimenti.

Il documento contabile che illustra i risultati della gestione economica finanziaria e patrimoniale dellʼente, e che rende così possibile un confronto con le previsioni iniziali, ha evidenziato alcuni importanti obiettivi conseguiti tra cui: lʼattendibilità dei risultati economici e delle risultanze della gestione finanziaria, il rispetto degli obiettivi di finanza pubblica, che porta lʼamministrazione busserese a ridurre drasticamente il debito pubblico, mantenendo allo stesso tempo unʼelevata qualità nellʼerogazione dei servizi al cittadino. Proprio questʼultimo dato è confermato dal prospetto sugli impegni di spesa pari allʼ88,59% della spesa corrente tra personale (24,38%) e acquisto di beni e servizi (64,21%).

Un altro dato particolarmente incoraggiante, e che sfata decisamente il luogo comune di amministrazioni pubbliche lente e macchinose, è quello relativo alla tempestività dei pagamenti e alla liquidazione dei compensi dovuti, che nel caso dellʼente comunale busserese impiega mediamente 11,23 giorni per il saldo delle fatture presentate.

CLICCA QUI PER SCARICARE IL BILANCIO CONSUNTIVO 2016

01-RENDICONTO DI GESTIONE 2016

Bussero è la settima amministrazione comunale più virtuosa nella gestione della finanza locale su 36 comuni della città metropolitana.

Ad affermarlo è Anci Lombardia che poche settimane fa ha reso noto i dati sui bilanci  dei 36 comuni relativi alla fascia che va dai 5000 ai 10.000 abitanti, per quanto riguarda l’indice sintetico di virtuosità.

Un dato che si compone della capacità di spesa, riscossione delle entrate, riscossione dei debiti e per il quale, con un punteggio di 59,96, Bussero si conferma tra i 10 comuni più virtuosi della città metropolitana della sua fascia.

Non è facile in questi tempi di continui e ingenti tagli dei finanziamenti dello Stato ai comuni-ha sottolineato l’assessore al bilancio Michele Sala–  mantenere i conti in ordine e allo stesso tempo riuscire sempre a garantire degli ottimi livelli di efficienza dei servizi pubblici ai cittadini, soprattutto se si pensa che i trasferimenti dello Stato ai comuni sono passati da €1 070 272 del 2012 a 490 677 euro  del 2015. L’importante riconoscimento arrivato da ANCI Lombardia – ha ribadito Sala – è la testimonianza dell’ impegno profuso da parte di tutta l’amministrazione nella gestione della finanza pubblica e un ottimo biglietto da visita per un comune come il nostro“.

La recente approvazione del bilancio di previsione 2017-2019 ha inoltre evidenziato il 22% della spesa corrente dedicato al comparto del sociale e l’8% alla scuola, dato questo ancora più significativo in relazione a una contrazione dell’ indebitamento pubblico dell’ente che passa dai 112904 € del 2015 ai 79707€ del 2017.

CLICCA QUI PER VISIONARE IL BILANCIO DI PREVISIONE 2017-2019

Buongiorno,

ecco la nuova veste del sito web del Comune di Bussero, primo punto di contatto con i Cittadini e con tutti coloro che volessero informazioni più dettagliate e aggiornate sulle attività del paese.

L’area Comunicazione del sito è quella in cui potete visionare tutte le notizie inerenti il Comune, e, scegliendo la categoria opportuna dal menu laterale o soprastante, avete la possibilità di filtrare le informazioni.

Buona navigazione!