C’è anche una rappresentanza busserese tra i 13 volontari della Protezione Civile partiti  ieri pomeriggio  in direzione L’Aquila, insieme ad autisti e meccanici, per far fronte all’emergenza nazionale di classe C, che in queste ore tra neve, ghiaccio e continue scosse di terremoto non accenna a dare tregua al centro Italia.

image4“L’allerta è arrivata  da Città Metropolitana, che a sua volta è in contatto con il dipartimento a Roma,  –

ha riferito Giuseppe Palmiotto, coordinatore dei volontari della Protezione Civile di Bussero ed Emergency Manager da oltre 30 anni – è stato richiesto il nostro contributo con personale e mezzi muniti di lame per tagliare la neve”.

Un gesto di aiuto concreto – ha dichiarato il Sindaco Curzio Rusnatiche puo’ esprimersi solo grazie al grandissimo impegno di tutti i volontari della Protezione Civile che in questi giorni saranno a lavoro per portare i soccorsi alle popolazioni colpite dal terremoto a cui va la nostra massima solidarietà”.