Bussero è la settima amministrazione comunale più virtuosa nella gestione della finanza locale su 36 comuni della città metropolitana.

Ad affermarlo è Anci Lombardia che poche settimane fa ha reso noto i dati sui bilanci  dei 36 comuni relativi alla fascia che va dai 5000 ai 10.000 abitanti, per quanto riguarda l’indice sintetico di virtuosità.

Un dato che si compone della capacità di spesa, riscossione delle entrate, riscossione dei debiti e per il quale, con un punteggio di 59,96, Bussero si conferma tra i 10 comuni più virtuosi della città metropolitana della sua fascia.

Non è facile in questi tempi di continui e ingenti tagli dei finanziamenti dello Stato ai comuni-ha sottolineato l’assessore al bilancio Michele Sala–  mantenere i conti in ordine e allo stesso tempo riuscire sempre a garantire degli ottimi livelli di efficienza dei servizi pubblici ai cittadini, soprattutto se si pensa che i trasferimenti dello Stato ai comuni sono passati da €1 070 272 del 2012 a 490 677 euro  del 2015. L’importante riconoscimento arrivato da ANCI Lombardia – ha ribadito Sala – è la testimonianza dell’ impegno profuso da parte di tutta l’amministrazione nella gestione della finanza pubblica e un ottimo biglietto da visita per un comune come il nostro“.

La recente approvazione del bilancio di previsione 2017-2019 ha inoltre evidenziato il 22% della spesa corrente dedicato al comparto del sociale e l’8% alla scuola, dato questo ancora più significativo in relazione a una contrazione dell’ indebitamento pubblico dell’ente che passa dai 112904 € del 2015 ai 79707€ del 2017.

CLICCA QUI PER VISIONARE IL BILANCIO DI PREVISIONE 2017-2019

Share
This