Il nuovo Parco della “Martesana” è stato riconosciuto nel territorio di Bussero e Cassina con Decreto del Sindaco Metropolitano (QUI IL TESTO INTEGRALE  DSM 189.2018 Riconoscimento Martesana). Bussero sarà il Comune capofila del nuovo Parco Locale di Interesse Sovracomunale. Oltre 74 ettari distribuiti nel territorio dei Comuni di Bussero e Cassina de’ Pecchi, che prenderanno il nome, proprio dal Naviglio sul quale si affacciano le aree conferite al nuovo parco.

 

Il primo Protocollo di Intesa tra Citta’ Metropolitana e i Comuni di Bellinzago Lombardo, Bussero, Cassina de’ Pecchi, Cernusco sul Naviglio, Gessate, Gorgonzola, Inzago, Milano, Pioltello, Pozzo d’Adda, Vaprio d’Adda, e Vimodrone, finalizzato alla nascita del PLIS risale al 21/12/2015, anche se l’ amministrazione comunale di Bussero aveva già vincolato le aree nell’approvazione nel PGT, a conferma della forte volontà della realizzazione del nuovo Parco.

LE AREE

Il territorio destinato a Parco che insiste sul Comune di Bussero riguarda l’area situata nella zona meridionale lungo il Naviglio, mentre le aree individuate dal Comune di Cassina de’ Pecchi sono in parte situate lungo il Naviglio, in parte limitrofe al Parco Agricolo Sud Milano, mentre un’area di maggiori dimensioni si trova nella zona occidentale a confine con il Comune di Cernusco sul Naviglio. L’istituzione del nuovo Parco inoltre realizza anche il collegamento con il Parco Agricolo Nord Est e con il Parco Agricolo Sud Milano.

SVILUPPO E RISORSE: IL FUTURO DEL PARCO

 

Al centro dello sviluppo del nuovo Parco, ci sono gli accordi con altri enti, strutture e istituzioni per reperire risorse e sviluppare nuove progettualità concrete e realizzabili , ma soprattutto l’ingresso degli altri comuni nel nuovo ente che hanno già manifestato l’interesse a farne parte . Sul futuro del Parco Martesana tra cui Gessate, Gorgonzola, Cernusco sul Naviglio, Vimodrone e con i tempi necessari il Comune di Milano. Sono già in corso invece cont atti con il Politecnico di Milano che fin da subito si è dimostrato interessato allo sviluppo di progettualità inedite e innovative rispetto ad altre esperienze analoghe”.

 

 

 

 

 

 

 

COMUNICAZIONE URGENTE A TUTTI GLI UTENTI DEL SERVIZIO MENSA

 

Da lunedì 18 a venerdì 29 Giugno 2018, in via eccezionale, sarà riaperto il portale per le iscrizioni online al servizio mensa.

Si informa che gli utenti che entro il 29 Giugno non avranno provveduto alla relativa iscrizione, non potranno accedere al servizio mensa nell’anno scolastico 2018/2019.

ATTENZIONE: Si ricorda che è possibile accedere al portale per la registrazione tramite il seguente link: www2.itcloudweb.com/busseroportalegen

Per supporto tecnico contattare il numero 347 2189087 esclusivamente nel periodo soprariportato il martedì, il mercoledì e il giovedì dalle ore 9.30 alle ore 12.00.

Il Sindaco  Curzio Aimo Rusnati

 

Dal 2018 parte il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, per la prima volta da Ottobre 2018 l’ISTAT rileva con cadenza annuale e non più decennale le principali caratteristiche della popolazione dimorante sul territorio e le sue condizioni sociali ed economiche a livello nazionale, regionale e locale.

Il nuovo Censimento non coinvolgerà tutte le famiglie italiane ma, ogni anno un campione di esse: circa 1.400.000 famiglie residenti in 2.800 Comuni italiani. Inoltre, solo una parte dei comuni, circa 1.100 è interessata ogni anno dalle operazioni censuarie, mentre la restante è chiamata a partecipare una volta ogni 4 anni. In questo modo, entro il 2021, tutti i comuni almeno una volta saranno oggetto delle consultazioni censuarie.

Il Comune di Bussero è stato individuato dall’ISTAT per le rilevazioni campionarie annuali “Rilevazione Areale” e “Rilevazione di Lista” le cui fasi di rilevazione, si terranno dal 1° ottobre al 20 dicembre e vedranno coinvolte n. 382 famiglie busseresi  individuate dall’ISTAT (n.216 in base all’area di residenza e n.. 166 casualmente indipendentemente dall’area di residenza, sul territorio comunale).

Al fine dei far fronte alle attività censuarie è stato costituito l’Ufficio Comunale di Censimento che deve selezionare rilevatori e operatori di back office fra personale dipendente e cittadini in possesso dei requisiti stabiliti dall’ISTAT.

Chiunque maggiorenne, in possesso di diploma di scuola media superiore, con adeguate conoscenze informatiche ed in grado di utilizzare i più diffusi strumenti informatici, può presentare la propria candidatura entro e non oltre il 12 giugno 2018.

Per informazioni: Servizi Demografici – tel. 02-95333.22 – 23

e-mail: servizi.demografici@comune.bussero.mi.it

Bussero, lì 28 maggio 2018

Clicca qui per l’avviso pubblico di selezione esterna

fac simile domanda

A seguito della circolare n.ro  19.1/2018 della Prefettura di Milano la formazione dei rilevatori è prevista per il prossimo mese di settembre.

Le Amministrazioni Comunali diventano digitali con lo Sportello Telematico Polifunzionale che permetterà di inviare tutte le pratiche online.

I Comuni di Bussero, Cassina de’ Pecchi,  Gessate, Gorgonzola, Grezzago, Pessano con Bornago, Pozzo d’Adda, Settala e Trezzano Rosa,  hanno attivato uno sportello telematico che permetterà ai propri cittadini l’invio con maggior semplicità.

Steps Bussero

A   Bussero  la presentazione ufficiale dello sportello si terrà

Giovedì 22 Marzo alle ore 17.00
presso la Sala Consigliare

Al termine dell’evento sarà offerto un buffet