Sono aperte le iscrizioni all’Asilo Nido Comunale Arcobaleno.
Le domande di iscrizione per l’inserimento dei bambini dai 6 mesi ai 3 anni devono essere presentate on line sul sito del Comune di Bussero dal 01/04/2020 al 30/04/2020.
Gli inserimenti saranno effettuati dal mese di SETTEMBRE 2020 in ragione della disponibilità dei posti.
Per informazioni rivolgersi all’ufficio servizi sociali
Orario di apertura:
martedì ore 8,45 – 11,30 e giovedì ore 9,15 – 11,30 e ore 17,00 – 18,45
tel. 02.9533353 (lasciare un messaggio in segreteria – sarete richiamati)
e-mail: segreteria.sociale@comune.bussero.mi.it

Manifesto iscrizioni APRILE 2020



logo cem

 

 

Mercoledì 1 aprile CEM-Ambiente effettuerà un servizio straordinario di igienizzazione dei luoghi maggiormente frequentati (esercizi commerciali, farmacie, studi medici, metropolitana, ecc). Il servizio sarà effettuato con autobotti attrezzate con una speciale lancia. Negli altri giorni e orari (secondo il consueto calendario) sarà effettuato il servizio di spazzamento, con utilizzo di acqua addizionata con liquido igienizzante.

 

 

A seguito del DPCM del 22 Marzo e degli aggiornamenti della disposizioni ulteriormente restrittive legate all’emergenza coronavirus il Sindaco a nome di tutta l’amministrazione ha reso noto le principali prescrizioni alle quali è necessario attenersi fino a data da destinarsi

QUI IL VIDEO 

Spostamenti

E’ fatto divieto a tutte le persone di spostarsi con mezzi pubblici o privati in un comune diverso rispetto a quello in cui si trovano salvo per comprovate esigenze lavorative di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute.

Spesa

Per quanto riguarda l’approvigionamento alimentare, la spesa va fatta prioritaramente a Bussero , in alternativa, qualora non fosse possibile reperire un bene nel comune di residenza,  è possibile  recarsi nel punto commerciale più vicino alla propria abitazione,  anche nei comuni immediatamente confinanti.

Si raccomanda di spostarsi per la spesa uno per famiglia e con minor frequenza possibile, e di tenere con sé l’ autocertificazione.

Mercato

E’ sospeso il mercato rionale del Giovedì mattina (dalle 8.00 alle 13.00) in piazza Donatori del Sangue

Animali domestici

E’ consentito portare fuori i propri animali domestici per lo stretto tempo necessario all’espletamento dei loro bisogni e comunque nell’arco di 200 metri dalla propria abitazione.

Luoghi pubblici

E’ sospesa l’attività della piattaforma ecologica e della casa dell’acqua. Sono sospese tutte le zone a disco orario del paese, e i parcheggi a pagamento. Sono chiusi tutti i luoghi pubblici di svago e destinati allo sport, così come i parchi siano essi aperti o recintati. Resta aperto il cimitero con il consueto rispetto di accesso contingentato e di distanza di sicurezza tra le persone di almeno un metro.

 Sanzioni

Si ricorda che come previsto dall’art3 comma 4 del DL N 6 del 23/2/2020 il mancato rispetto delle norme in vigore è punito ai sensi dell’art 650 del codice penale che prevede l’arresto fino a 3 mesi o ammenda fino a 206 euro

Numeri utili

Si ricorda che l’amministrazione comunale, in collaborazione con la Protezione Civile e Giovani Bussero, ha attivato i seguenti numeri di emergenza:

Tel. 370 15 15 724 dove è possibile dalle 7.00 alle 22.00 richiedere spesa, farmaci, e pasti a domicilio per persone sole e in difficoltà

Tel. 02 9533329 dove dalle 8.30 alle 14.30 è possibile reperire tutte le informazioni reletivo all’emergenza e attivare un servizio di ascolto e supporto psicologico

Per fronteggiare l’emergenza coronavirus Gruppo CAP ha predisposto una serie di misure per aiutare le amministrazioni comunali, i cittadini e le imprese

Pagamento bollette: tutte le bollette già emesse, a prescindere dalla scadenza che riportano, potranno essere pagate entro il primo di giugno.

Pagamenti fornitori: a tutti i fornitori è stato garantito il pagamento anticipato delle prestazioni già effettuate.

Sostegno del sociale e delle scuole: nei prossimi giorni CAP pianificherà alcuni interventi a sostegno del sociale e delle scuole del territorio

 

CAP_INFORMA

A seguito delle disposizioni introdotte dal DPCM dell’ 11 Marzo ed al fine di contenere la diffusione del contagio da COVID-19, l’Amministrazione Comunale ha disposto:

  • la chiusura dei parchi pubblici recintati (Villa Casnati – Villa Radaelli – Carabinieri Caduti);
  • il divieto di assembramento nei parchi non recintati e nelle aree giochi e sportive all’aperto;
  • la chiusura degli orti comunali di via Deledda;
  • la chiusura della piattaforma ecologica di via Milano

Le Forze dell’Ordine sono autorizzate a disperdere qualsiasi assembramento.

Si raccomanda nuovamente a tutta la Cittadinanza  di limitare le uscite sul territorio esclusivamente per comprovate esigenze lavorative, situazioni di  necessità o motivi di salute.

Si ricorda che, come previsto dall’art.3, comma 4, del DL n. 6 del 23 febbraio 2020, il mancato rispetto delle norme in vigore è punito ai sensi dell’articolo 650 del Codice Penale.

Per ridurre ulteriormente gli spostamenti sul territorio, è stata inoltre prevista la sospensione temporanea:

  • dei divieti di sosta nei giorni di pulizia strade (servizio integrato con utilizzo di prodotti igienizzanti), nonché delle zone “a disco orario”, sull’intero territorio comunale;
  • del pagamento del ticket giornaliero per il parcheggio di interscambio alla stazione MM2.

ProntoBussero è il servizio destinato a chi – a causa delle restrizioni alla mobilità vigenti  – dovesse trovarsi in situazione di bisogno.

Qui la lettera del Sindaco

pronto bussero2

pronto bussero3

pronto bussero4

 

Inoltre, per richiedere informazioni sui comportamenti da tenere durante questa emergenza sanitaria è stato attivato il numero 02.9533329 – attivo dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle 14.30. A rispondere sarà una dipendente comunale che fornirà tutte le informazioni. Allo stesso numero, in caso di necessità, è inoltre possibile richiedere una consulenza con una psicologa che si è messa a disposizione a titolo volontario

pronto bussero

 

appello sindaci

Le nostre Comunità stanno affrontando una dura prova. E noi con loro: stiamo mettendo cuore e forze per cercare di sostenerle, compatti e uniti nel combattere insieme quella che sta diventando una vera e propria battaglia.
Le nostre azioni sono importanti, ma le nostre armi siete voi: i vostri comportamenti responsabili nel rimanere a casa e non favorire il contagio, il vostro supporto alle persone più fragili e sole, il vostro impegno nelle associazioni di volontariato che tanto si stanno spendendo in questi lunghi e faticosi giorni e che sentiamo di ringraziare a nome di ogni cittadino che rappresentiamo.
Siete voi a fare la differenza. Da parte nostra, stiamo facendo tutto ciò che è nel nostro potere per il bene delle nostre Comunità.
Il nostro grazie sincero va ai medici e agli infermieri che stanno operando nei nostri ospedali, che sono in prima linea e che instancabilmente si stanno spendendo come non mai.
Vogliamo esprimere tutti uniti la nostra vicinanza ai cittadini dei nostri territori in apprensione per la salute dei propri cari, ai quali va il nostro abbraccio. E un grazie a tutti i dipendenti comunali che in ogni Città si stanno spendendo per affrontare questi giorni di lavoro così intenso, che ci sono accanto per supportarci in scelte che, vi assicuriamo, sono complesse e nuove anche per noi oltre che per loro.
A tutti i commercianti, alle aziende e ai lavoratori dei nostri territori rivolgiamo la nostra solidarietà per la dura prova che stanno affrontando: ci faremo portavoce dei vostri bisogni, come già oggi stiamo facendo, per ripartire insieme.
L’esperienza che stiamo affrontando come una grande famiglia, ci dovrà essere di insegnamento: i nostri confini sono azzerati davanti al bisogno di preservare la tenuta delle nostre Città.

Quello che vi chiediamo è di fidarvi con noi delle Istituzioni e delle indicazioni che da esse arrivano: per uscirne, ora dobbiamo #restareacasa

A seguito del DPCM dell’11 marzo 2020 si comunica che fino alla data del 25 marzo, salvo ulteriori comunicazioni,  saranno aperti solo i seguenti uffici comunali: Stato Civile, Servizi Sociali e Polizia Locale.  Si chiede alla Cittadinanza di rivolgersi ai predetti Uffici solo per esigenze strettamente necessarie e in ogni caso previo appuntamento telefonico.

Al via la manifestazione d’interesse per la selezione di soggetti candidati alla realizzazione di interventi a sostegno della genitorialità.  La manifestazione di interesse in questa fase è rivolta ai soggetti che andranno a comporre l’albo dei fornitori regionali dai cui le famiglie che hanno figli che compiranno 4 anni entro l’anno 2020 potranno scegliere il soggetto con cui effettuare le attività previste dal DGR 2599/2019 “Dote infanzia”

Il progetto

Il progetto approvato dalla giunta regionale  mira a promuovere la competenza genitoriale e lo sviluppo socio emotivo e cognitivo dei minori attraverso due misure:

  • BONUS SERVIZI: accesso a servizi a supporto delle competenze genitoriali e dell’aumento del benessere del bambino
  • BONUS CAMERETTA: accesso a beni che assicurino un adeguato allo sviluppo del potenziale di crescita.

QUI è possibile leggere i dettagli del progetto.

I soggetti interessati a rientrare nell’albo dei fornitori possono avere tutte le informazioni su requisiti, termini e scadenze scaricando la manifestazione di interesse e il modello di domanda