Si comunica che lo sportello comunale lavoro dell’Agenzia Metropolitana Formazione e Lavoro rimarrà chiuso in occasione della pausa estiva dal 7 agosto al 4 settembre 2018.

Durante tutto il mese di agosto (tranne il 13-14-15 agosto), sarà possibile rivolgersi al Centro per l’Impiego di Melzo in via San Martino 4, nei consueti orari di apertura.

Dal lunedì al giovedì dalle 8.45 alle 12.45 e dalle 13.45 alle 15.45.

Il venerdì  dalle 8.45 alle 12.45

Dal 1 Luglio 2018 è possibile richiedere il bonus sociale idrico o bonus acqua per la fornitura di acqua. All’agevolazione possono accedere tutti i nuclei familiari con Indicatore di Situazione Economica Equivalente (ISEE) inferiore a 8.107,50 euro, limite che sale a 20.000 euro se si hanno più di 3 figli fiscalmente a carico.

Per informazioni ci si può rivolgere al servizio sociale negli orari di apertura al pubblico:

lunedì, martedì, venerdì mattina dalle 08.45 alle 11.30

giovedì dalle 16.00 alle 18.45

L’Associazione Libriamoci promuove e organizza LA PENNA AI BUSSERESI” 2018, basata sul contributo letterario dei busseresi, con una lettura pubblica in Auditorium dei testi che perverranno, da tenersi in una serata durante la festa del paese.

Si invitano gli interessati a presentare le proprie opere inviandole all’indirizzo e-mail: libriamoci.bussero@gmail.com  oppure imbucandole nell’apposita cassetta presso la biblioteca, entro sabato 8 settembre 2018.

La lettura delle opere pervenute è a cura di Libriamoci e di altri gruppi teatrali busseresi.

L’associazione Libriamoci garantisce la privacy rispetto ai dati forniti.

REGOLAMENTO della partecipazione a “la penna ai busseresi”

La partecipazione all’iniziativa è riservata ai cittadini busseresi o ex busseresi e prevede l’uso sia della lingua italiana che del dialetto.

Possono essere inviati scritti nelle seguenti tipologie: 1) poesia, 2) in prosa: racconto breve, diario, articolo.

In totale, l’opera o le opere inviate da ogni autore non devono eccedere le 1000 parole, se trattasi di prosa, o 100 versi se trattasi di poesia, pena l’esclusione.

Possono essere inviate più poesie (ma per un max. di cento versi in totale), ma può essere inviata una sola opera in prosa. Si possono tuttavia inviare più scritti, ad es. un’opera in prosa e una o più poesie; l’importante è che non si eccedano i suddetti limiti di lunghezza complessivamente stabiliti. Per ragioni di comprensibilità, le opere devono essere scritte con un programma di scrittura (es. Word) o a macchina. Comunque, in forma leggibile. Devono riportare le generalità complete dell’autore/autrice,  un indirizzo e un numero di telefono per la reperibilità, in particolare di chi utilizza, per l’inoltro, la cassetta in biblioteca.

Libriamoci garantisce, per ogni autore, la lettura di almeno un’opera riservandosi, in caso di invio di più opere da parte dello stesso autore, la facoltà di inserimento di altre sulla base del tempo previsto per la maratona letteraria.

SCARICA QUI LA LOCANDINA