img_7403Da qualche giorno l’inversione di marcia su viale Europa in prossimità della stazione della metropolitana sarà più agevole, grazie al posizionamento di una nuova rotonda che oltre a garantire maggiore sicurezza , sarà in grado ridurre notevolmente il traffico specialmente nelle ore di punta.

L’intervento si inserisce nel più ampio progetto generale di riqualificazione del piazzale, che questa primavera ha visto il posizionamento di 3 lampioni a led e che prossimamente vedrà l’installazione delle telecamere per la video sorveglianza.

L’operazione di riqualificazione interessa anche la mobilità dolce con il posizionamento di nuovi stalli per le biciclette e il proseguimento della pista ciclabile sino ad attestassi nel nuovo parcheggio cicli in fase di completamento.

Nei prossimi giorni, inoltre Polizia Locale e Ufficio Tecnico saranno a lavoro per avviare alcune procedure finalizzate a disincentivare la sosta delle biciclette in prossimità dei pali della luce con l’obiettivo di sensibilizzare i ciclisti all’utilizzo degli spazi preposti e al decoro urbano.

img_7406

img_7407

Si chiama “Oltre il muro” , il progetto che grazie ad un finanziamento, ha visto la riqualificazione del muretto in calcestruzzo di via Santi, di fronte all’ingresso delle scuole elementari.

L’opera d’arte avviata in occasione dell’ultima festa del paese, fa parte di un più ampio percorso che ha coinvolto alcune classi della scuola scuola elementare e i loro insegnanti in una serie di incontri in classe per riflettere sul tema della legalità, dell’espressione creativa e sulle differenze che esistono le nuove forme d’arte e il vandalismo.
Il risultato è stato la riqualificazione del muro che delimita il parchetto di fronte al plesso delle scuole di via Montegrappa, che grazie alla direzione artistica del noto artista busserese Willow e alla collaborazione dei volontari dell’associazione “Le Ali” oggi è più bello e colorato.
Un’esperienza di riqualificazione urbana – ha dichiarato l’assessore alla Pubblica Istruzione Istruzione Germana Bridanon nuova al territorio di Bussero che ha il valore aggiunto di essere fatta in collaborazione con la scuola, l’associazionismo e il territorio in una logica di comunità educativa che sempre di più concorre allo sviluppo complessivo dei nostri ragazzi“.
L’opera d’arte, in via di ultimazione, sarà inaugurata entro natale, e vedrà la partecipazione anche di altri alunni delle diverse  classi della scuola elementare, che visti i primi risultati hanno richiesto di partecipare estendendo i lavori probabilmente anche … oltre il muro!

QUI ALCUNE FOTO DELLA GIORNATA DI INIZIO DEL LAVORI

img_3198

 

img_3197

Dopo la messa on-line del nuovo sito, gli uffici stanno lavando per rendere sempre più fruibile e funzionale la navigazione attraverso alcune modifiche che in questi giorni potrete già trovare effettive.

In home page troverete una “slide show” con la sezione dedicata alle principali notizie di interesse pubblico legate al territorio, o cercare ciò’ che desiderate nella apposita sezione “cerca” subito, un po’ più sotto.

Nel primo menù in alto, invece  tutte le informazioni relative al comune (assessori, consiglieri, deleghe e uffici) mentre nella sezione “Bussero” potrete leggere le notizie principali alla storia e alle tradizioni del nostro paese.

Non cambia il “come fare per”  dove sono inserite tutte le informazioni utili alla compilazione di  certificati, domande ecc., mentre  nella nuova sezione “il comune informa” troverete tutto ciò’ che occorre per la modulistica, i bandi, gli avvisi e tutte le informazioni d’ufficio.

La vera novità saranno i calendari, che raddopiano.

Oltre a quello già conosciuto relativo agli appuntamenti in città, con una nuova veste grafica,  è stato inserito anche il calendario del sindaco e della giunta, in modo tale da essere sempre informati sui lavori e gli appuntamenti dei nostri amministratori.

Nuova anche la sezione news dove saranno archiviati i principali eventi e le numerose iniziative del territorio e dell’amministrazione, riportate anche sul calendario.

Per la sezione centrale, invece, oltre ai video dei consigli comunali, le chiamate di emergenza, i documenti relativi al PGT, e “io viaggio” di Regione Lombardia”, potrete trovare anche il tasto “contattaci“, dove potrete inviare tutte le vostre richieste di informazioni o segnalazioni direttamente all’Ufficio Relazioni con il Pubblico.

Resta invariata l’ultima sezione dedicata all’ Albo, Pretorio, Amministrazione trasparente, anticorruzione, gazzetta amministrativa, IMU tasi online, servizi cimiteriali, atti amministrativi, trasparenza amministrativa.

L’amministrazione è inoltre a lavoro per la messa on-line del servizio SMS, che permette in occasione di eventi urgenti ed importanti di raggiungere con un semplice SMS tutti i cittadini che saranno iscritti.

Nel frattempo non rimane che augurarvi buona navigazione!

 

Si è conclusa all’insegna della partecipazione la ventunesima edizione di “Bussero in Festa”.

GUARDA IL VIDEO QUI

Tanti gli appuntamenti nel corso della dieci giorni di ottobre che hanno accompagnato, giovani, adulti bambini e anziani, uniti dallo spirito di stare insieme e di festeggiare il proprio paese.

Dallo straordinario successo per l’iniziativa dei giochi in piazza per i bambini, alla grande partecipazione per le serate dialettali passando per la grande partecipazione delle cene al centro anziani, fino agli immancabili appuntamento con la “Penna ai Busseresi” e il “Perin d’Or”, conferito quest’anno a Fausto Beretta, storico regista del Gruppo Teatro Bussero.
Spazio anche ai giovani che grazie al contribuito delle associazioni giovanili, hanno aperto le danze in Villa Casnati, alle numerose associazioni, al gruppo danza e alle 29 coppie che hanno rinnovato la promessa di matrimonio con le nozze d’oro.

“Una festa dei busseresi fatta dai cittacitani busseresi – ha commentato soddisfatto il sindaco Curzio Rusnati – che se pur con il tempo incerto è stata un’iniziativa riuscitissima, a testimonianza, ancora una volta che la scommessa di puntare sulle persone si rivela la scelta migliore di sempre”.

Sala consiliare gremita lo scorso lunedì 17 ottobre in occasione della presentazione ufficiale della graduatoria per gli alloggi in edilizia convenzionata, che saranno realizzati in via Grazia Deledda.

Circa 80 persone tra genitori e figli assegnatari, alla presenza del Sindaco Curzio Rusnati, del Vice sindaco Massimo Vadori, dell’assessore al bilancio Michele Sala e del Geometra Maria Prinsi, hanno potuto conoscere il punteggio assegnato dal bando, e i dettagli dell’iniziativa che porterà 41 famiglie dei 63 nuclei richiedenti ad ufficializzare la definitiva assegnazione dei nuovi alloggi previsti dall’ammistrazione comunale nel comparto legato all’ex magazzino comunale.

La graduatoria, chiusa lo scorso settembre, è stata costruita attribuendo maggiore punteggio ai nuovi nuclei famigliari residenti, favorendo i redditi più bassi con particolare attenzione alle famiglie numerose e alla presenza di persone diversamente abili.

Un percorso riuscìto e partecipato – ha dichiarato  l’assessore Massimo Vadori – che oltre ad essere una  priorità del nostro mandato, ha risposto ad una esigenza concreta della famiglie busseresi, come peraltro testimonia l’elevata richiesta di 63 domande protocollate“.

 

Si informa la cittadinanza che è partita la prima fase di “18app.it” sito di riferimento attraverso cui il Governo assegnerà ai ragazzi del 1998 residenti in Italia 500 euro da spendere in cultura a partire da ottobre.

In questa fase iniziale del progetto gli enti culturali interessati potranno iniziare a registrarsi e coloro che hanno già compiuto 18 anni nel 2016 potranno richiedere l’identità digitale SPID, necessaria per ottenere il bonus cultura che potrà essere utilizzato per cinema, concerti, eventi culturali, libri, musei, monumenti, parchi naturali, aree archeologiche, teatro e danza.

Il bonus sarà ottenibile e spendibile fino al 31 dicembre 2017.

L’Amministrazione Comunale informa che Giovedì 27 Ottobre alle ore 16:00, in collaborazione con il Comando dei Carabinieri, si terrà un incontro dedicato particolarmente agli anziani (ma non solo) per ricevere consigli e informazioni su come difendersi dalle truffe. L’incontro si terrà in Villa Radaelli – Sala Granaio. Si invitano tutti i cittadini a partecipare numerosi.

SCARICA LA LOCANDINA